Gli sportelli di Adico Associazione Difesa Consumatori

Contatta gli esperti dell'Associazione per trovare una risposta rapida ed efficace ai tuoi problemi attraverso gli Sportelli tematici

INQUILINI MESTRINI CONTRO AMMINISTRATORI, NEL 2018 BOOM DI CASI SEGUITI DALL’ADICO

Inquilini contro amministratori, amministratori contro inquilini. Il 2018 contempla un vero e proprio boom di “controversie” nei condomini mestrini, tanto che i casi seguiti dall’ufficio legale dell’Adico sono in netto aumento (più 20% circa) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le problematiche denunciate all’associazione registrano soprattutto il malcontento degli inquilini che contestano svariate mancanze da parte di chi gestisce i propri palazzi. In primo luogo, ci sono le spese condominiali, spesso ritenute eccessive o ingiustificate. A creare i maggiori malumori sono le valvole termostatiche, la cui installazione è resa obbligatoria da circa un anno. I costi affrontati dagli inquilini sono al centro di molte polemiche e l’annunciato risparmio in molti casi non si è ancora manifestato. Ma i cittadini che si rivolgono all’Adico lo fanno anche per altri motivi. In particolare, c’è chi denuncia inadempienze da parte dei propri amministratori. La mancata convocazione di assemblee condominiali o la mancata presentazione della documentazione richiesta. O ancora, preventivi troppo alti e inspiegabili per lavori di manutenzione ordinaria o straordinaria o per interventi ritenuti non necessari o comunque non urgenti. “I rapporti fra inquilini e amministratori si fanno sempre più tesi – spiega Carlo Garofolini, presidente dell’associazione – e quest’anno le persone che si sono rivolte a noi per farsi assistere nei confronti di chi gestisce il proprio condominio sono in netto aumento. Noi interveniamo diffidando gli amministratori ad adempiere al proprio dovere e lo facciamo sempre più spesso, come sempre più spesso interveniamo per sedare litigi fra gli stessi condomini. I casi sono in netta crescita e sono legati in particolare alle spese condominiali, per molte persone divenute insostenibili”. Pure diversi amministratori si rivolgono all’Adico, ma in questo caso per contestare fatture e bollette dei fornitori. “Ci è capitato spesso di chiedere alle aziende che forniscono gas e luce di rivedere i propri calcoli – continua Garofolini – come facciamo per i singoli utenti. Anche di recente sono state rettificate bollette stratosferiche addebitate a condominio mestrini e veneziani senza alcuna giustificazione. E’ chiaro che le famiglie, già in difficoltà con il mutuo o con il canone di locazione, non intendano affrontare ulteriori spese che ritengono ingiuste. Nel caso delle bollette che riguardano il condominio, sono gli stessi amministratori a chiedere il nostro aiuto. Anche da questo punto di vista il 2018 sta registrando un numero sempre crescente di contestazioni e di proteste”.

LA NEWSLETTER

Inserisci la tua e-mail nel modulo e premi invia per iscriverti alla nostra newsletter.

Iscrivendovi alla newsletter riceverete le nostre mail contenenti notizie sulle principali tematiche consumeristiche e non solo. Oltre alle notizie, riceverete anche i nostri comunicati stampa che vengono inviati alla stampa locale e nazionale.

Accetto l'informativa sulla privacy

PROGETTI SPECIALI

  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Diritto di Famiglia
  • Sportello Amministrazione di Sostegno

ALTRI PROGETTI

Consulta i progetti di Associazione Difesa Consumatori

Eli-net l'azienda di Spinea, Venezia che ha realizzato il sito di Adico