Gli sportelli di Adico Associazione Difesa Consumatori

Contatta gli esperti dell'Associazione per trovare una risposta rapida ed efficace ai tuoi problemi attraverso gli Sportelli tematici

ISTAT: 2016 IN DEFLAZIONE, PRIMA VOLTA DAL ’59

L’Italia nell’insieme dello scorso anno è risultata in deflazione. È la prima volta che succede da oltre mezzo secolo. Nel 2016 i prezzi al consumo, secondo i dati provvisori dell’Istat, hanno registrato infatti una variazione negativa dello 0,1% come media d’anno. «È dal 1959 (quando la flessione fu pari a -0,4%) che non accadeva», rileva l’istituto di statistica.

L’«inflazione di fondo», calcolata al netto degli alimentari freschi e dei prodotti energetici, è rimasta invece in territorio positivo (+0,5%), pur rallentando la crescita da +0,7% del 2015.

Ad affossare l’indice generale è soprattutto la componente energetica. Le maggiori flessioni sono registrate infatti dai prezzi di abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-1,7%, in accentuazione da -0,8% del precedente anno) e da quelli dei trasporti (-1,4%, in attenuazione da -2,7% del 2015). «Per entrambe le divisioni di spesa questo andamento è causato in primis dalla componente riconducibile ai beni energetici, che hanno chiuso il 2016 con un marcato arretramento rispetto al 2015», osserva l’Istat. La flessione nell’intero anno ha raggiunto il -5,6%.

I prezzi di nove divisioni di spesa sono stati invece in aumento rispetto all’anno precedente. Tuttavia, a fronte della contenuta accelerazione delle divisioni ricreazione, spettacoli e cultura (+0,6% da +0,2%), abbigliamento e calzature (+0,5% da +0,4%) e altri beni e servizi (+0,3% da +0,2%) e della stabilità di quella servizi sanitari e spese per la salute (+0,4%), si sono registrati rallentamenti della crescita per le cinque restanti divisioni di spesa. A frenare sono stati soprattutto i prezzi di prodotti alimentari e bevande analcoliche (+0,2% da +1,1%), dell’istruzione (+0,7% da +1,7%), dei servizi ricettivi e di ristorazione (+0,7% da +1,3%) e di bevande alcoliche e tabacchi (+1,5% da +2,7%).

Rispondi

Ricevi un avviso via mail se ci sono nuovi commenti a questo articolo (potrai modificare o cancellare in ogni momento l'iscrizione ai commenti seguendo le indicazioni che troverai nelle mail di notifica)

LA NEWSLETTER

Inserisci la tua e-mail nel modulo e premi invia per iscriverti alla nostra newsletter.

Iscrivendovi alla newsletter riceverete le nostre mail contenenti notizie sulle principali tematiche consumeristiche e non solo. Oltre alle notizie, riceverete anche i nostri comunicati stampa che vengono inviati alla stampa locale e nazionale.

Accetto l'informativa sulla privacy

PROGETTI SPECIALI

  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Patrocinio Gratuito
  • Sportello Diritto di Famiglia
  • Sportello Amministrazione di Sostegno

ALTRI PROGETTI

Consulta i progetti di Associazione Difesa Consumatori

Eli-net l'azienda di Spinea, Venezia che ha realizzato il sito di Adico