Gli sportelli di Adico Associazione Difesa Consumatori

Contatta gli esperti dell'Associazione per trovare una risposta rapida ed efficace ai tuoi problemi attraverso gli Sportelli tematici

“NO ALLA MANCIA OBBLIGATORIA NELLE CROCIERE”. ADICO CONTESTA LA “QUOTA DI SERVIZIO” APPLICATA (IN ITALIA) DA ALCUNE COMPAGNIE. ANCHE L’ AUTORITA’ APRE UN’ ISTRUTTORIA

La domanda sorge spontanea: è giusto che alcune compagnie crocieristiche chiedano ai passeggeri, a fine viaggio, la cosiddetta “quota di servizio”? Secondo Adico, che ha ricevuto diverse segnalazioni in merito, la risposta non ammette repliche: no, non è giusto, perché in questo modo si viola il codice del consumo. Ebbene, anche l’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato, a seguito di alcune richieste di intervento pervenute dagli stessi passeggeri, ha aperto una istruttoria nei confronti di Msc Cruises S.A. ed Msc Crociere spa, che applicano questo costo aggiuntivo almeno in Italia, dato che negli altri Paesi la “tassa” non esiste.

Le quote di servizio sono importi destinati al personale di bordo addetto alla ristorazione e alle cabine e può essere definita con un ossimoro, una mancia obbligatoria. La cifra richiesta  viene calcolata in via forfettaria ma ammonta a circa 10 euro pro-capite al giorno, quindi si tratta di una cifra tutt’altro che irrilevante.

“L’autorità sta verificando se la quota di servizio violi o meno gli articoli 20, 21, 22 24 e 25 del Codice del Consumo -spiega Carlo Garofolini, presidente dell’Adico -. Sono tutti articoli che fanno riferimento a pratiche commerciali scorrette, inique e ingannevoli, che non permettono una giusta valutazione da parte del cliente delle spese e dei costi da affrontare. Ci auguriamo che il procedimento da parte dell’Autorità porti alla definitiva eliminazione di questa quota. Molte volte le persone si rivolgono a noi contestando extra costi non previsti durante la crociera. La quota di servizio rientra di sicuro fra questi extracosti inattesi. E ciò che più meraviglia è che la si paghi solo dall’Italia mentre se si parte da altri Paesi la ‘mancia obbligatoria’ non è contemplata”.

6 risposte a ““NO ALLA MANCIA OBBLIGATORIA NELLE CROCIERE”. ADICO CONTESTA LA “QUOTA DI SERVIZIO” APPLICATA (IN ITALIA) DA ALCUNE COMPAGNIE. ANCHE L’ AUTORITA’ APRE UN’ ISTRUTTORIA”

  1. Mario Villanis ha detto:

    Bha ma
    Mi sa che non sia solo Msc a chiedere la quota di servizio obbligatoria ma anche l italianissima Costa Crociere!!

  2. Bruna ha detto:

    È veramente una t….a noi sono anni che siamo clienti Msc.e in 7 persone la cifra è alta .poi al cameriere e al cabinista la mancia la diamo ancora .E una vergogna

  3. giuseppe manino ha detto:

    Non è giusto da quando è stata applicata il servizio è molto peggiorato

  4. Antonella ha detto:

    Anche per me è sbagliatissima..
    Se io vado in albergo nella quota che pago è compresa la scielta dei pasti e il servizio che mi viene fornito,pulizia servizio in camera ecc..
    Perchè in crociera devo aggiungere:quota servizio,servizio anche sulle bibite che prendo,è se scelgo un pacchetto bibite top devono farlo tutti i componenti della cabina..

  5. Enrico ha detto:

    … anche Costa crociere applica questa procedura

  6. sandra ha detto:

    lo fa esattamente come costa crociere! comunque pratica scorretta, suggerimento creare la vecchia cassetta tips e poi il contenuto andrà condiviso fra tutti, io dubito che tutta la quota di servizio venga donata al personale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA NEWSLETTER

Inserisci la tua e-mail nel modulo e premi invia per iscriverti alla nostra newsletter.

Iscrivendovi alla newsletter riceverete le nostre mail contenenti notizie sulle principali tematiche consumeristiche e non solo. Oltre alle notizie, riceverete anche i nostri comunicati stampa che vengono inviati alla stampa locale e nazionale.

Accetto l'informativa sulla privacy

PROGETTI SPECIALI

  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Diritto di Famiglia
  • Sportello Amministrazione di Sostegno

ALTRI PROGETTI

Consulta i progetti di Associazione Difesa Consumatori

Eli-net l'azienda di Spinea, Venezia che ha realizzato il sito di Adico