Gli sportelli di Adico Associazione Difesa Consumatori

Contatta gli esperti dell'Associazione per trovare una risposta rapida ed efficace ai tuoi problemi attraverso gli Sportelli tematici

Aumento dei prezzi

Con il ritorno alla normalità degli approvvigionamenti non si giustifica alcun aumento dei prezzi, in particolar modo dell’ortofrutta!! Gli incrementi dei prezzo sono una speculazione basata sulla necessità dei consumatori di effettuare i rifornimenti alimentari.

Terminato lo sciopero dei Tir, che ha tenuto sotto scacco per tre giorni l’Italia intera, non si placano le polemiche sugli aumenti dei prezzi dei principali beni di consumo, in particolare frutta, verdura, pesce e carni.

Al grido d’allarme lanciato dalla Coldiretti, Confagricoltura, Cia, anche l’Associazione Difesa Consumatori Adico denuncia l’impennata dei prezzi delle derrate alimentari e dei prodotti di prima necessità e chiede controlli e vigilanza su fenomeni di speculazioni

Sarebbero i banchi del mercato i luoghi dove si consumano le più strane anomalie. Pesce fresco rincarato del 30%, verdura del 20%, frutta del 10%, carne dell’8% e uova del 5%. Coldiretti entra nel dettaglio: a Campo dei Fiori a Roma, le ciliegie (sono fuori stagione) avrebbero raggiunto valori record di 15 euro al chilo ed i fagiolini 12 euro mentre il prezzo del pomodoro ciliegino è di 4 euro, zucchine a 5 euro, mele fuji a 2,4 euro e clementine a 2,5 euro e l’insalata è andata esaurita nel corso della giornata.

Una replica a “Aumento dei prezzi”

  1. BERTO ha detto:

    Salve e’ giusto questo tipo di aumento in 90 giorni ?

    Cinisello B.mo, 09 Agosto 2011

    A: Distributori e Laboratori Prodotti Tradizionali Kodak Oggetto: Comunicazione variazione prezzi Prodotti Tradizionali

    In seguito al perdurare delle pressioni speculative sulle materie prime indispensabili per i nostri processi produttivi – quali ad esempio l’argento, il petrolio, la cellulosa, le resine – i costi di produzione continuano a mostrare un imprevedibile e straordinario trend in crescita che Kodak non è in più grado di assorbire integralmente.

    Per garantire la continuità della normale produzione si rende indispensabile un ulteriore adeguamento dei nostri prezzi. A tale scopo i seguenti incrementi di listino verranno applicati con decorrenza 30 giorni dalla data di invio della presente:

    Carta Amatoriale – + 25%

    Carta Professionale + 61%

    Chimica + 10%

    Il listino prezzi aggiornato che rifletta i nuovi prezzi di cui sopra verrà emesso in data 1 Settembre 2011. Al fine di garantire a tutti i clienti la possibilità di reperire il prodotto, gli ordini saranno confermati da Kodak e, di conseguenza, evasi in funzione della capacità produttiva di Kodak e della domanda media mensile per cliente degli ultimi sei mesi.

    Restiamo a Vostra disposizione per ogni eventuale chiarimento. Cordiali saluti

    Kodak S.p.A Giuliano Bianchet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA NEWSLETTER

Inserisci la tua e-mail nel modulo e premi invia per iscriverti alla nostra newsletter.

Iscrivendovi alla newsletter riceverete le nostre mail contenenti notizie sulle principali tematiche consumeristiche e non solo. Oltre alle notizie, riceverete anche i nostri comunicati stampa che vengono inviati alla stampa locale e nazionale.

Accetto l'informativa sulla privacy

PROGETTI SPECIALI

  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Diritto di Famiglia
  • Sportello Amministrazione di Sostegno

ALTRI PROGETTI

Consulta i progetti di Associazione Difesa Consumatori

Eli-net l'azienda di Spinea, Venezia che ha realizzato il sito di Adico