Gli sportelli di Adico Associazione Difesa Consumatori

Contatta gli esperti dell'Associazione per trovare una risposta rapida ed efficace ai tuoi problemi attraverso gli Sportelli tematici

TIM LANCIA UN SERVIZIO PER RICONOSCERE I FALSI OPERATORI DEI CALL CENTER

TIM ha lanciato un nuovo servizio contro falsi operatori Call Center che cercano i raggirare gli utenti proponendo loro tariffe a prezzi vantaggiosi – ma, ahimè, inesistenti – da non farsi in alcun modo scappare.

Per permettere ai propri clienti di riconoscere ed eventualmente sventare un qualsiasi tentativo di truffa in atto, TIM ha pensato ad un particolare servizio reso disponibile online, sul suo sito ufficiale, che consente di verificare il codice dell’operatore del Call Center, in modo tale da controllare se si tratti o meno di un agente autorizzato partner dell’operatore.

Ogni operatore è infatti tenuto a comunicare il proprio codice identificativo a sei cifread inizio chiamata, e nel caso in cui ciò non dovesse avvenire allora l’utente ha tutto il diritto nel richiederlo per poi verificarne l’autenticità sul sito TIM.

Oltre ad aver lanciato il nuovo servizio per verificare se l’operatore che ci ha contattati è autorizzato a vendere offerte TIM, l’operatore blu ha anche fornito alcuni pratici consigli per riconoscere un tentativo di truffa telefonica.

Anzitutto, i falsi operatori Call Center si riconoscono perché propongono di attivare una nuova linea telefonica per risparmiare sulla bolletta mensile; forniscono delle false informazioni su TIM (dicono, ad esempio, che l’operatore non esiste più e invitano il cliente a cambiare gestore); o ancora, chiedono il codice di migrazione senza una reale motivazione.

Il trucco più semplice per sventare una truffa telefonica è riconoscere il personale TIM: gli operatori autorizzati contattano i clienti dal 187, in alternativa utilizzano un numero in chiaro e comunicano sempre il loro codice partner. Ad ogni modo, sarebbe opportuno verificare la validità del codice sull’apposita pagina messa a disposizione di TIM e, nel caso in cui il codice non dovesse essere riconosciuto, segnalare il problema contattando il 187 o inviando una mail a TIMaltuofianco@telecomitalia.it.

3 risposte a “TIM LANCIA UN SERVIZIO PER RICONOSCERE I FALSI OPERATORI DEI CALL CENTER”

  1. fabrizio ha detto:

    proprio loro, i più bugiardi operatori telefonici si lavano la bocca degli altri presunti truffatori?? meglio se stavano zitti.

  2. Majed ha detto:

    Io ricevo telefonata da un numero cellulare, dicendo “Fastweb ci ha passato la sua pratica, ma noi possiamo offrirti con prezzo piu´ vantagioso in quanto noi siamo proprietario della gabina fibra ottica”.

  3. Carlo ha detto:

    In pratica mentre si riceve la telefonata bisogna, al volo collegarsi sul sito TIM e buttare dentro il codice che loro ti dicono sempre al volo???? Ma che servizio è???
    Magari tutto il vantaggio è per TIM che così riesce a monitorare i call center (autorizzati e non) e nessun vantaggio per l’utente!!! Invece BLOCCARE quelli abusivi, no???

    Ma mi faccia il piacere!!!! Come diceva Totò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LA NEWSLETTER

Inserisci la tua e-mail nel modulo e premi invia per iscriverti alla nostra newsletter.

Iscrivendovi alla newsletter riceverete le nostre mail contenenti notizie sulle principali tematiche consumeristiche e non solo. Oltre alle notizie, riceverete anche i nostri comunicati stampa che vengono inviati alla stampa locale e nazionale.

Accetto l'informativa sulla privacy

PROGETTI SPECIALI

  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Successioni e Testamenti
  • Sportello Diritto di Famiglia
  • Sportello Amministrazione di Sostegno

ALTRI PROGETTI

Consulta i progetti di Associazione Difesa Consumatori

Eli-net l'azienda di Spinea, Venezia che ha realizzato il sito di Adico