Bonus bollette in automatico solo per i pensionati. Ecco cosa fare per ottenere i 200 euro

Com’era prevedibile, purtroppo, il bonus-bollette di 200 euro riservato a lavoratori e pensionati con redditi inferiori ai 35 mila euro annui non arriverà automaticamente a tutti. Anzi, solo i pensionati non dovranno fare nulla e si ritroveranno l’importo direttamente nel cedolino con la pensione di luglio. Per le altre categorie, la situazione è diversa. Vediamo le modalità in questo articolo di SkyTg24.

Non arriverà a tutti automaticamente il bonus di 200 euro contro il caro-vita. Anzi, per circa la metà dei 31 milioni e mezzo di beneficiari previsti, sarà necessario mettere una firma per chiedere l’aiuto una tantum promesso dal governo all’inizio di maggio, finanziato dallo Stato con 6,3 miliardi e che dovrebbe essere distribuito a partire dal mese prossimo.

Autocertificazione necessaria per i dipendenti

L’aspettativa era che il contributo per alleviare il rialzo dei prezzi si trovasse in busta paga senza dover fare nulla. Invece, per i quasi quattordici milioni di dipendenti privati e pubblici, con reddito lordo fino a 35mila euro l’anno, sarà necessaria un’autocertificazione, nella quale – spiegano i consulenti del lavoro – dovranno dichiarare che non prendono una pensione e che il nucleo familiare non percepisce il Reddito di cittadinanza. Senza tutto questo, dunque, l’impresa o l’ufficio pubblico non verserà i 200 euro e non è chiaro se qualcuno fornirà il modulo al diretto interessato o se ci dovrà pensare lui.

Chi deve fare domanda all’Inps

Anche per i lavoratori domestici (circa 750mila), quelli dello spettacolo (altri 650mila), quelli a termine, gli stagionali, i Co.co.co e gli autonomi che non hanno Partita Iva, il bonus non sarà automatico, ma questo si sapeva dall’inizio. Tutte queste persone dovranno inviare una domanda all’Inps, che provvederà al bonifico.

Chi non deve fare nulla per ottenere l’aiuto

L’Istituto di Previdenza si occuperà anche dei pensionati: a loro invece i 200 euro arriveranno direttamente nel cedolino; stesso trattamento per varie categorie di disoccupati (per esempio chi ha la Naspi), i destinatari dell’indennità Covid del 2021 e chi va avanti grazie al reddito di cittadinanza. La misura, che – ricordiamo – è per una sola volta, vale anche per commercianti, professionisti e altri lavoratori in proprio, per i quali però si attendono ancora le regole.

4 risposte

  1. Mi scuso sono Mion Stefania vostra socia, vorrei gentilmente sapere se mio papà essendo un pensionato che non supera i 35 mila euro oltre al bonus caro vita, riceverà anche a luglio il bonus caro-bollette e se eventualmente deve compilare qualche dichiarazione da inviare all’INPS. Nell’attesa di ricevere una Vostra risposta porgo cordiali saluti. Stefania Mion

    1. Salve signora Stefania scusi se le rispondo solo oggi ma sono stato via.
      PER I PENSIONATI SOTTO I 35 MILA EURO I 200 EURO ARRIVANO IN AUTOMATICO CON LA PENSIONE DI LUGLIO. Se non gli arrivano, ci contatti tranquillamente.
      I pensionati sono l’unica categoria che no0n deve fare nulla per il bonus, ci pensa direttamente l’Inps.
      Buona serata
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

      1. Egregio GIANLUCA CODOGNATO,mi ha colpito il suo nome e cognome,in quanto,essendo stato allenatore a Mogliano Veneto dal 1982 al 1985,ho avuto come giocatore proprio uno che,aveva nome e cognome ugual. Era Lei,per caso? Se si,avrei piacere di saperlo.Grazie.CARMINE

        1. Ciao Carmine!!! Certo sono io e ti ho scritto in privato ancora la scorsa settimana ma non mi hai risposto 🙂 Anche io ero in dubbio da tempo, ma poi ho pensato fossi un omonimo. Vieni a trovarmi all’Adico che ci andiamo a bere un caffè e ci facciamo due chiacchiere amarcord!!!! Siamo in via Volturno 33 ma penso tu lo sappia! Ti aspetto.
          Gianluca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.