Boom delle truffe on-line, Adico ne parla giovedì durante la diretta streaming di Mestremia

Non solo il finto sms a nome di Intesa San Paolo. Le truffe informatiche durante il periodo Covid hanno conosciuto una vera e propria esplosione, tanto che su questo fronte le pratiche seguite da Adico sono più che triplicate. Il raggiro corre nei siti istituzionali, nella mail personale, sul cellulare, seguendo varie modalità e sfaccettature che mirano tutte allo stesso obiettivo: rubare soldi alle ignare vittime. Adico – nell’ambito della rubrica “Cosa c’è da sapere” in programma giovedì (ore 18 circa) in diretta streaming sul canale di MestreMia (https://www.facebook.com/groups/mestremia/) – racconterà le modalità di varie truffe molto diffuse anche in queste settimane, fornendo consigli utili per non cascare nella rete dei lestofanti. “Dopo la trasmissione sul finto sms di banca Intesa, caso che stiamo seguendo ormai da mesi – commenta Carlo Garofolini, presidente dell’associazione. ci siamo resi conto che sia utile mettere in guardia i cittadini anche sule altre truffe che si materializzano nel web e che in periodo di Covid sono aumentate in modo vertiginoso. Ringraziamo ancora una volta MestreMia per l’opportunità che ci fornisce con la diretta streaming attraverso la quale cerchiamo per quanto possibile di aiutare le potenziali vittime e non farsi raggirare dai truffatori”.                          

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *