Bus scolastico sospeso per il Coronavirus, grazie all’iniziativa di Adico arriva il rimborso per gli alunni dell’istituto comprensivo di Zero Branco

ZERO BRANCO (Treviso). I genitori degli alunni che frequentano l’istituto comprensivo di Zero Branco utilizzando il bus scolastico possono tirare un sospiro di sollievo. Grazie all’iniziativa dell’Adico e alla grande disponibilità mostrata dal Comune e in particolare dal sindaco, le famiglie otterranno un ristoro per il periodo in cui la scuola è rimasta forzatamente chiusa a causa del lockdown. E’ stata proprio l’amministrazione a comunicare la notizia spiegando come funzionerà il rimborso.

Ma facciamo un passo indietro. Alcune settimane fa la nostra associazione, contattata da alcuni genitori, era intervenuta per chiedere che una parte dei soldi spesi per il bus scolastico (in tutto 210 euro versati in due tranche) venisse restituito dato che i figli erano costretti forzatamente a casa. Le iniziali perplessità del Comune (e della ditta che ha appaltato il servizio), legate ovviamente ai problemi di bilancio, hanno trovato ora una risposta più che soddisfacente. In pratica, come spiega lo stesso sindaco nella sua comunicazione, “la giunta comunale ha stabilito di rimborsare parte della quota pagata per il servizio di trasporto scolastico”. Come modalità, gli studenti che non frequenteranno più l’istituto nella prossima stagione scolastica, potranno ottenere il rimborso economico della somma corrispondente al periodo in cui non si è usufruito del servizio (da marzo a metà giugno). Per chi continuerà a frequentare l’istituto comprensivo, “il rimborso è previsto mediante lo scorporo dalla quota del prossimo anno”. Per Carlo Garofolini, “questa vicenda dimostra come grazie al dialogo e alla mediazione si possano ottenere risultati importanti. Siamo molto soddisfatti perché la nostra iniziativa è stata determinante. Ma ringraziamo anche il sindaco perché fin da subito si è dimostrato disponibile a individuare una soluzione che è arrivata puntuale e che credo possa andare bene a tutti. Questa è un provvedimento che dovrebbero replicare anche tutte le aziende di trasporto pubblico locale”.        

2 commenti su “Bus scolastico sospeso per il Coronavirus, grazie all’iniziativa di Adico arriva il rimborso per gli alunni dell’istituto comprensivo di Zero Branco”

  1. Lazzarini Barbara

    Buon giorno
    Come posso ricorrere al rimborso del trasporto scolastico (seconda rata di 105€) di Viola Bellato, che ha frequentato la quinta elementare?
    Considerando che non usufruirà più di tale servizio ?

    1. SAlve signora, ma sua figli ha frequantato l’istituto coprensivo di Zero Branco? Se fosse così le consiglio di contattare la scuola stessa o il Comune.

      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *