Comunicati stampa

Truffa del finto sms a firma di Intesa San Paolo, boom di casi seguiti da Adico. In una settimana aperte una quindicina di pratiche. Sottratte dai conti correnti somme che variano dai 500 ai 5 mila euro

MESTRE. Il caso più eclatante riguarda un cittadino del Lido a cui sono stati sottratti addirittura 5 mila euro. Ma ormai la truffa è diffusissima e, con ogni probabilità, nella sola provincia di Venezia ha già coinvolto centinaia di persone. Stiamo parlando del finto sms a firma di banca Intesa San Paolo tramite il quale …

Truffa del finto sms a firma di Intesa San Paolo, boom di casi seguiti da Adico. In una settimana aperte una quindicina di pratiche. Sottratte dai conti correnti somme che variano dai 500 ai 5 mila euro Leggi altro »

Passeggero mirese lasciato a terra da Easyjet, Adico porta la compagnia aerea di fronte a Resolutia di Venezia (gestione delle controversie)

MIRA. Era stato lasciato a terra per aver protestato (civilmente, secondo moltissimi testimoni) a causa del ritardo di 4 ore accumulato dalla compagnia aerea low cost, l’Easyjet, che avrebbe dovuto condurre lui, la moglie e una comitiva di Mira da Londra al Marco Polo di Tessera. Un comportamento, quello di Easyjet, del tutto inappropriato, vessatorio, …

Passeggero mirese lasciato a terra da Easyjet, Adico porta la compagnia aerea di fronte a Resolutia di Venezia (gestione delle controversie) Leggi altro »

Il finto messaggio della banca miete sempre più “vittime”, sottratti 700 euro a una 40enne di Fossò. Ennesimo caso seguito da Adico

FOSSO’. “Gentile cliente, la informiamo che è stato rilevato un accesso anomalo al suo conto”. Ecco nascosta in questo cortese messaggio una truffa che sta mietendo molte vittime fra i risparmiatori e in particolar modo fra i correntisti di Intesa San Paolo. Dietro a questo sms – con caratteristiche identiche a quelli che invia la …

Il finto messaggio della banca miete sempre più “vittime”, sottratti 700 euro a una 40enne di Fossò. Ennesimo caso seguito da Adico Leggi altro »

Con un semplice “clic” perde il ristoro di 5 mila euro. Guida turistica mestrina si rivolge all’Adico per recuperare l’indennizzo. Garofolini: “falla clamorosa nel sistema informatico del Ministero”

MESTRE. E’ bastato un semplice clic, effettuato solo per ricontrollare la domanda e per mostrare alla sorella come si compila il modulo. Et voilà, come per magia (una magia nera, però), Alessandra Massignani, guida turistica mestrina, ha perso in questo modo il ristoro riservato dal governo alla categoria, più che mai penalizzata dal Coronavirus che …

Con un semplice “clic” perde il ristoro di 5 mila euro. Guida turistica mestrina si rivolge all’Adico per recuperare l’indennizzo. Garofolini: “falla clamorosa nel sistema informatico del Ministero” Leggi altro »

Tessere Imob, gli studenti chiedono aiuto all’Adico dopo le lettere ricevute da Avm

VENEZIA. “Siamo irritati sia per la forma che per la sostanza. Molti studenti ci hanno contattato già la scorsa settimana per chiederci assistenza. In attesa di valutare una attività legale o una petizione, lanciamo un appello ad Avm affinché torni subito sui propri passi e preveda di aggiornare gratuitamente i profili non più idonei a …

Tessere Imob, gli studenti chiedono aiuto all’Adico dopo le lettere ricevute da Avm Leggi altro »

Dai voli cancellati alle liti condominiali fino al crac di Dentix: il Covid fa crescere del 25% i problemi di mestrini e veneziani. L’analisi di Adico al termine di questo burrascoso 2020

MESTRE. Dalle difficoltà nei pagamenti di affitti, bollette, mutui, prestiti, ai viaggi cancellati; dagli ostacoli nelle richieste dei ristori alle battaglie per i rimborsi di abbonamenti vari (palestre, trasporto pubblico, concerti); dal crac di Dentix fino alla crescita esponenziale delle liti condominiali. Mentre il 2020 sta (finalmente) per volgere al termine, Adico tira le somme …

Dai voli cancellati alle liti condominiali fino al crac di Dentix: il Covid fa crescere del 25% i problemi di mestrini e veneziani. L’analisi di Adico al termine di questo burrascoso 2020 Leggi altro »

Scuole chiuse, si riaccende la protesta della famiglie veneziane per gli abbonamenti Actv inutilizzati. Garofolini: “l’azienda valuti nuove forme di indennizzo”

MESTRE. Si sperava che non accadesse, invece, purtroppo, è successo. La seconda ondata del virus ha portato a una nuova chiusura delle scuole superiori e così gli studenti, da inizio novembre, sono costretti a seguire le lezioni a distanza. Risultato? In questi giorni molti genitori hanno contattato l’Adico per chiedere lumi sugli abbonamenti Actv ancora …

Scuole chiuse, si riaccende la protesta della famiglie veneziane per gli abbonamenti Actv inutilizzati. Garofolini: “l’azienda valuti nuove forme di indennizzo” Leggi altro »

Battaglia vinta dopo tre anni di problemi con la linea telefonica: grazie ad Adico impiegata mestrina ottiene dal proprio operatore un risarcimento di 1.200 euro

MESTRE. Per due anni, dal 2017 al 2019, ha dovuto fare i conti con i continui distacchi della linea telefonica. Ma almeno avvenivano a giorni alterni fino all’intervento dei tecnici. Da novembre 2019, invece, i tecnici non sono più venuti e per 160 giorni non ha potuto utilizzare né la linea, né internet. F.V., impiegata …

Battaglia vinta dopo tre anni di problemi con la linea telefonica: grazie ad Adico impiegata mestrina ottiene dal proprio operatore un risarcimento di 1.200 euro Leggi altro »

Assembramenti e resse in bar e negozi mestrini, l’appello di Adico: “ci vuole senso di responsabilità altrimenti arriva la terza ondata”.

MESTRE. Rispettare regole rigide e restrizioni, in particolare durante i periodi festivi, è senza dubbio una impresa. Ma quello che sta succedendo a Mestre in questi giorni è davvero preoccupante e, avverte Carlo Garofolini, presidente dell’Adico “così si rischia di essere travolti a gennaio da una terza ondata e questa volta il lockdown totale sarà …

Assembramenti e resse in bar e negozi mestrini, l’appello di Adico: “ci vuole senso di responsabilità altrimenti arriva la terza ondata”. Leggi altro »

Non sei “tecnologico”? Niente bonus o benefici (tipo cashback). Ecco come le istituzioni emarginano i cittadini senza smartphone e internet. Garofolini: “provvedimenti discriminatori, tagliati fuori soprattutto gli anziani”

MESTRE. Viva la tecnologia, abbasso la tecnologia. Mai come in questo momento lo “scontro” fra i due mondi sta mostrando tuta la sua virulenza, anche se l’esito appare scontato: la società è ormai appannaggio dei cittadini tecnologici visto che sempre più servizi, bonus, benefici necessitano di computer, internet e smartphone. Una situazione complessa e per …

Non sei “tecnologico”? Niente bonus o benefici (tipo cashback). Ecco come le istituzioni emarginano i cittadini senza smartphone e internet. Garofolini: “provvedimenti discriminatori, tagliati fuori soprattutto gli anziani” Leggi altro »