DIRITTI E ROVESCI, ADICO E BLURADIO INSIEME PER I DIRITTI DEI CONSUMATORI: CLONAZIONE DELLA CARTE POSTEPAY, NEL 2014 OLTRE 30 MILA EURO DI IMPORTI SOTTRATTI A UNA QUARANTINA DI VENEZIANI; DAL 2018 LA BOLLETTA NON SI PAGHERA’ PIU’ PROGRESSIVAMENTE IN BASE AI CONSUMI.

Oltre 30 mila euro. E’ questo il valore degli importi sotratti a 36 cittadini veneziani che si sono visti clonare la propria carta Postepay di Poste Italiane nel corso del 2014. Di questi soldi, grazie alla collaborazione fra Adico e i responsabili territoriali di Poste Italiane, 22.109 euro sono stati rimborsati dall’azienda a 24 “truffati”, che hanno ricevuto il corrispondente dell’intera somma sotratta. Sarà questo il tema della puntata di martedì (ore 10.10, in replica alle 17.10). La tariffa elettrica non aumenterà più progressivamente in base ai consumi, come avviene ad esempio per le aliquote Irpef in relazione ai redditi. Ecco l’obiettivo cui vuole arrivare l’Autorità per l’energia elettrica nel 2018. Nella puntata di giovedì (ore 10.10, replica alle 17.10) verrà spiegata questa vera e propria rivoluzione nel mondo delle bollette.

Ricordiamo che i podcast delle rubriche sono poi sempre disponibili sul sito di BluRadio Veneto all’ indirizzo Internet http://bluradioveneto.it/categorie/tag/adico. Per sintonizzarsi su BluRadio Veneto: 88.70 FM e 94.60 FM.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.