DIRITTI E ROVESCI, ADICO E BLURADIO INSIEME PER I DIRITTI DEI CONSUMATORI: RIPARTE L’OFFENSIVA DEI COMUNI SULLE MULTE, NEL 2015 SI PREVEDE UN INCREMENTO DEL 20% DEGLI INCASSI. BOLLETTE PAZZE, PROBLEMI NELL’ACQUISTO DI AUTO NUOVE E USATE, VACANZE ROVINATE: SEMPRE PIU’ PADOVANI CHIEDONO AIUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE

Riparte l’offensiva dei Comuni sulle multe, con i sindaci che chiedono gli straordinari ai vigili urbani per fare cassa. Gli incassi stimati per il 2015, dopo una leggera flessione causa crisi, tornano a salire: in media l’incremento supera il 20% della cifra indicata per il 2014. Nella puntata di martedì (ore 10.10, in replica alle 17.10) il tema delle multe, sentitissimo dagli automobilisti italiani, sarà al centro del dibattito.

Dalle bollette pazze alle vacanze rovinate, dagli sfratti alle separazioni, fino ai problemi con le auto usate. Sono tante le segnalazioni e le richieste d’aiuto pervenute all’Adico da parte di consumatori padovani. Nella puntata di giovedì (ore 10.10, replica alle 17.10) verranno arccontati alcuni casi emblematici seguiti (e risolti) dalla nostra associazione.

Ricordiamo che i podcast delle rubriche sono poi sempre disponibili sul sito di BluRadio Veneto all’ indirizzo Internet http://bluradioveneto.it/categorie/tag/adico. Per sintonizzarsi su BluRadio Veneto: 88.70 FM e 94.60 FM.

 

 

Una risposta

  1. Buongiorno
    volevo un vostro parere in merito ad una multa che ho ricevuto dalla polizia municipale per sosta senza ticket esposto.
    Tenete conto che io ho pagato la multa di 28,70 il 09.03.2015, e sono andata oltre i 5 giorni, credo di 4 giorni (difficile determinarlo). Così mi è arrivata una raccomandata che peraltro non ho avuto modo di andare a ritirare.
    E’ difficile determinarlo perchè mi sono accorta che nell’avviso di accertamento manca del tutto l’indicazione del giorno: c’è anno e mese (2015, febbraio) ma il giorno è stato omesso. E allora vi chiedo se l’avviso è valido.
    Se serve vi posso anche mandare il verbale per esaminarlo.
    Diciamo che visto che loro sono fiscali e rigorosi e per 3,4,o 5 giorni di ritardo mi andranno a chiedere altre 60,00, ritengo sia doveroso da parte mia seguire lo stesso criterio di precisione e di conseguenza aspettarmi da parte loro correttezza nelle notifiche.
    Vi sarei proprio grata se mi date indicazioni in merito.
    Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.