DIRITTI E ROVESCI, ADICO E BLURADIO INSIEME PER I DIRITTI DEI CONSUMATORI. MARTEDI’: UTENTI TRUFFATI DA FINTI OPERATORI DI TELECOM, SEMPRE PIU’ VENEZIANI SI RIVOLGONO ALL’ADICO PER DENUNCIARE IL RAGGIRO DI ULTRACOM. GIOVEDI’: LA BANCA FALLISCE? PAGA IL CORRENTISTA. IL RISCHIO DEL “BAIL IN”. GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA

Anche a Venezia è sempre più diffusa la “truffa” di Ultracom, compagnia telefonica con sede a Toronto che, spacciandosi per Telecom e promettendo un piano tariffario da sogno, offre nuovi piani tariffari a ignari utenti che credono di parlare con la compagnia italiana. Costi e disagi per effettuare lo switch. Questo è l’argomento è al centro dell’appuntamento di martedì, ore 10.10 (in replica alle 17.10). Il termine utilizzato è “bail in” che, tradotto liberamente dall’ inglese, lo si può leggere come “salvataggio da dentro”. La cosa certa è che l’applicazione di questo concetto, che a luglio diventerà realtà in Austria, potrebbe espandersi a molti Paesi europei, a partire dalla disastrata Grecia fino ad arrivare naturalmente all’Italia. Con il “bail in”, in pratica, se una banca fallisce non paga più lo Stato, ma i creditori, ovvero i correntisti. Il grido d’allarme di Adico sarà al centro della puntata di giovedì ore 10.10 (in replica alle 17.10).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.