Dopo trent’anni di battaglie il Comune le concede un alloggio nuovo. Grazie ad Adico si realizza il sogno di una 74enne pensionata mestrina

MESTRE. Ha atteso questo momento da trent’anni. Perché è dal 1991 che denuncia i gravissimi problemi di infiltrazioni, muffa, insalubrità della casa comunale in cui vive, in via Vittorino da Feltre a Chirignago. Ma ora per lei la sorpresa è doppia. R.d.A., 74enne pensionata mestrina, può finalmente gioire visto che l’intervento del servizio “sfratti e condominio” dell’Adico le ha risolto la situazione in modo definitivo. Insula, che si occupa delle manutenzioni proprio negli alloggi di proprietà di Ca’ Farsetti, ha comunicato qualche settimana fa l’intenzione di sistemare una volta per tutte l’appartamento degradato. Ma la scorsa settimana la pensionata ha coronato quello che era il suo sogno, ovvero ha ottenuto il cambio dell’alloggio. “Siamo contentissimi per questo risultato – commenta Carlo Garofolini, presidente dell’Adico -. Era da lustri che la nostra socia attendeva un intervento di manutenzione generale per sistemare la situazione dell’appartamento, al limite della vivibilità. Insula aveva effettuato solo qualche sopralluogo, senza mai intervenire in modo concreto, mentre gli stessi Vigili del Fuoco hanno confermato che la casa non sarebbe neppure agibile. Per questo il sogno della nostra socia era quello di un cambio di alloggio anche se naturalmente aveva accolto con grande piacere anche la notizia dell’intervento da parte di Insula”. Fino a oggi l’anziana ha dovuto posizionare stracci e contenitori per evitare allagamenti e ha respirato i miasmi della muffa. Ma ora il suo desiderio di cambiare alloggio si è finalmente avverato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *