Easyjet toglie i voli dal Marco Polo per il periodo invernale. Garofolini: “venga garantito il rimborso totale ai passeggeri”

VENEZIA. Gli effetti della pandemia continuano a farsi sentire in molti settori economici, soprattutto in quello turistico. E ancora una volta ci si trova ad affrontare la crisi di una compagnia aerea low cost, questa volta la “frequentatissima” Easyjet. I responsabili del vettore britannico hanno infatti annunciato che i voli dall’aeroporto Marco Polo di Venezia verranno cancellati nel periodo invernale (fino a marzo), proprio a causa del crollo delle prenotazioni dovuto al Covid 19. Ora, naturalmente, si presenterà il solito problema dei rimborsi per chi ha già prenotato una rotta con Easyjet. La compagnia ha spiegato che si potrà procedere con la richiesta del rimborso, del voucher oppure della ricollocazione in un altro volo ma, avvertono da Adico, “il nostro timore è che i passeggeri debbano affrontare mille peripezie per ottenere quanto dovuto”. L’associazione presieduta da Carlo Garofolini, naturalmente, si mette a disposizione di quanti non potranno volare con la compagnia britannica. Intanto, però, lancia un appello alla stessa Easyjet, soprattutto per quanto riguarda i rimborsi. “Il passeggero deve avere la possibilità di ottenere tutti i soldi del biglietto – dicono da Adico -. Non deve succedere che venga offerto il voucher presentandolo come unica possibilità di ristoro. Lo diciamo perché tante compagnie nei mesi scorsi hanno approfittato delle norme anti-Covid offrendo voucher al posto dei rimborsi, possibilità che era stata offerta ai vettori con il decreto Cura Italia ma solo fino ai primi giorni di giugno fino a quando, cioè, esistevano in tutta Europa le restrizioni. Adesso il cliente deve avere la possibilità di scegliere come meglio crede”.      

2 commenti su “Easyjet toglie i voli dal Marco Polo per il periodo invernale. Garofolini: “venga garantito il rimborso totale ai passeggeri””

  1. Alessio Perelli

    Buon pomeriggio,
    l’anno scorso avevo acquistato un biglietto per due persone con Easyjet per volare a maggio di quest’anno, poi ovviamente è saltato tutto.
    La compagnia mi ha proposto un voucher che ho accettato. Il voucher mi è arrivato con due mesi di ritardo ed è valido solo prenotando telefonicamente ad un numero a pagamento (non è possibile utilizzare la app come di consueto). È possibile chiedere il rimborso del voucher?
    Grazie e saluti
    Alessio Perelli

    1. Salve, purtroppo mi tocca dirle di no perchè il decreto Cura Italia prevedeva che le compagnie aeree per biglietti acquistati da marzo fino al 3 giugno potessero prevedere la consegna di un voucher al posto del rimborso. Questo per scongiurare un tracollo economico dei vettori e anche delle agenzie di viaggio.

      Le auguro intanto una buona giornata
      Gianluca Codognato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *