Finisce il lockdown, tornano i “raggiri” dei venditori porta a porta. Come difendersi? Questa sera i consigli di Adico nella diretta streaming di MestreMia (ore 18 circa)

Il lockdown non è finito solo per i “normali” cittadini. Anche i venditori porta a porta sono tornati all’attacco con la solita grinta e l’usuale faccia tosta. Vittime preferite? Naturalmente gli anziani, soprattutto ultraottantenni che vivono soli (circa 25 mila nel Comune di Venezia, di cui 16 mila donne) e che sono facili prede per chi offre contratti sia di vendita di prodotti che di fornitura (luce, gas e pure fotovoltaico) con metodi truffaldini e affabulatori. Adico in questi giorni sta ricevendo numerose segnalazioni in merito e sta intervenendo per annullare “rapporti” siglati contro la reale volontà dei contraenti. Come difendersi, proprio in un momento così difficile e surreale? E’ questo l’argomento attorno al quale ruoterà la diretta streaming di MestreMia (oggi ore 18 circa all’indirizzo https://www.facebook.com/groups/mestremia/) che vede come ospite il presidente dell’Adico Carlo Garofolini nell’ambito di un appuntamento ormai consolidato dal titolo “cosa c’è da sapere? nell’emergenza Covid-19 consigli utili per i consumatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *