GIORNATA DEL CONSUMATORE, PRESENTATA L’INDAGINE SULLA GARANZIA LEGALE

La garanzia legale europea consente ai consumatori di richiedere, di norma entro 2 anni dall’ acquisto, la riparazione o sostituzione dei beni difettosi, o in alcuni casi, il rimborso. E il venditore è obbligato a farlo gratuitamente. Tuttavia al momento dell’acquisto di un bene di consumo, i negozianti propongono sempre più spesso di sottoscrivere anche garanzie commerciali a pagamento. La rete dei Centri Europei per i consumatori ECC-Net ha deciso di indagare sul fenomeno, in occasione della Giornata mondiale del consumatore che si è celebrata il 15 marzo.
L’indagine è stata condotta in 25 Paesi. Sono stati controllati 104 siti internet, contattati 127 negozi ed è stato somministrato un questionario online al quale hanno risposto 543 consumatori, rispondendo ai seguenti quesiti: le garanzie commerciali a pagamento che vengono proposte valgono quello che costano? Aggiungono qualcosa alla tutela legale operante in tutta Europa, nonché in Islanda e Norvegia?
Il risultato dell’indagine ha evidenziato che non tutte le garanzie commerciali offrono tutele maggiori rispetto alla garanzia legale e che anzi spesso prevedono delle esclusioni; sono tuttavia molto utili quando coprono i danni accidentali o da un uso non corretto del prodotto. Ma come riconoscere se la garanzia commerciale che ci viene offerta è davvero conveniente? Basandosi sulla esperienza acquisita attraverso la gestione dei reclami, la rete ECC-Net raccomanda di controllare se:
• la durata è superiore a quella prevista dalla garanzia legale (che è almeno due anni)
• è prevista una verifica del difetto anche se il prodotto viene riconsegnato dopo i primi sei mesi
• è prevista la consegna di un prodotto sostitutivo di cortesia in attesa della riparazione o sostituzione di quello difettoso
• le procedure di reclamo sono semplici e chiare
• il venditore pagherà le spese di riconsegna del prodotto presso il negozio o il centro di assistenza
• i danni da ossidazione, rottura accidentale e da contatto con l’acqua sono inclusi.
Se si verificano almeno 3 delle situazioni illustrate, allora la garanzia commerciale può essere conveniente.

Una risposta

  1. Garanzia legale o commerciale per mia esperienza personale ho potuto constatare che molti Giudici di Pace non sono molto attenti a capire le ragioni del consumatore e non vogliono convincersi che il consumatore vuole: acquistare il prodotto, pagarlo, utilizzarlo e non avere problemi per buona pace di tutti. E sempre questi Giudici non vogliono convincersi che da “”una vita alcuni negozianti o Ditte una volta incassati i soldi vogliono spogliarsi delle loro responsabilità e, fidando nella lentezza della Giustizia molte volte, con spavalderia sono capaci anche di dire”” fammi causa””!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.