“I NUOVI CONTATORI DIGITALI SEGNALANO I CONSUMI ANCHE QUANDO IL GAS E’ SPENTO”. ADICO SI UNISCE ALLA DENUNCIA DELLE IENE

I contatori digitali del gas possono segnalare consumi inesistenti, ovvero possono “girare” anche quando la fornitura è chiusa. A rivelarlo sono gli inviati del programma di denuncia Le Iene che hanno acceso i riflettori su questa problematica legata appunto ai nuovi contatori. Come spiegato sul sito della trasmissione, “alcuni esemplari dei nuovi tipi di contatori digitali segnano consumi anche se abbiamo chiuso il gas”.

La talpa delle Iene ha portato uno di questi rilevatori difettosi, come pare ce ne siano molti in giro. In pratica, con questi esemplari, se si chiude il gas, alcuni contatori segnano del consumo inesistente, facendocelo pagare. Anche le Iene hanno fatto il test riscontrando che la denuncia ha un fondamento. Si ha a che fare, infatti, con più situazioni, per spese inesistenti da 15 euro al mese. L’anomalia non sarebbe voluta ma provoca comunque ingiusti guadagni sulla pelle degli utenti. Per verificare se  anche il vostro contatore si comporti in questo modo anomalo, è sufficiente chiudere il gas e controllare se il rilevatore continui a segnare consumi inesistenti.

Adico si unisce dunque alla segnalazione delle Iene invitando le persone che riscontrino anomalie a denunciarle alla redazione della trasmissione stessa tramite il sito contatoridelgas@gmail.com.

5 risposte

  1. Visto che la Hera mi ha preannunciato, ancora senza formalizzarlo, il prossimo cambiamento del contatore,, non sarebbe meglio da parte vostra indicare già quali marche di apparecchi hanno manifestato i difetti per poter prevenire e non solo lamentarsi a babbo morto?
    Grazie

    1. Salve, le indagini sono in corso e il servizio lo sta facendo la trasmissione le Iene. Speriamo che ci possano dare prossimamente indicazioni più precise.

      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. st. Adico

  2. Interessante! Non ho mai fatto la prova sui consumi del gas metano, anche se il contatore è dotato di telelettura, costantemente ricevo fatture stimate (presunte) dal venditore e per un paio di volte all’anno le reali. Lo stesso mi capita sui consumi elettrici. La tanto strombazzata “telelettura” da parte dell’Enel avviene ogni tanto e quindi il venditore procede con fatturazioni stimate ed ogni tanto fa quella a conguaglio. Il venditore è AMGA di Udine (Gruppo Hera) e i distributori sono ENEL per la luce e Italgas per il metano.

  3. Il mio contatore del gas da i numeri, il 22 dicembre 2018 ho preso la lettura di 1128,754 (ho fatto fotografia), quindi ho chiuso il rubinetto sopra il contatore e sono andato in vacanza. Tornato il 7 gennaio 2019 ho ripreso la lettura prima di aprire il rubinetto e segnava 1260.834. Già ero stranito per i precedenti consumi adesso ho la certezza che c’è un problema al contatore. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.