LE COMPAGNIE AEREE CANCELLANO I VOLI PER SHARM EL SHEIK. ADICO ASSISTE I PASSEGGERI RIMASTI “A TERRA”

Niente più voli per Sharm el Sheik. Dopo Londra, anche Olanda e Ucraina si allineano alla linea precauzionale inglese e sospendono i tragitti verso la località turistica egiziana, dopo il disastro Metrojet e lo schianto dell’aereo passeggeri russo nel Sinai. Un duro colpo anche per i tanti turisti italiani che si erano affidati alla compagnia Easy-jet per raggiungere il Mar Rosso, in vista di un periodo di vacanza. In tale frangente, Adico, tramite il proprio sportello “Vacanza Informata”, si mette a disposizione dei passeggeri che hanno subito la soppressione del volo. I nostri esperti valuteranno le azioni necessarie per tutelare le persone coinvolte nella vicenda. “In queste ore la situazione appare alquanto caotica – spiega Carlo Garofolini, presidente Adico – E altre compagnie stanno cancellando i voli per quella destinazione e non solo. Di fronte al disorientamento dei vacanzieri, la nostra associazione mette a disposizione i propri esperti per assistere i passeggeri lasciati letteralmente a terra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.