Luce e gas, boom di offerte commerciali scorrette. Ecco i quattro “raggiri” più frequenti

Le telefonate da parte di operatori commerciali che offrono contratti di luce e gas non si fermano neppure durante le vacanze estive. Anzi. In questo periodo gli utenti sono tempestati di chiamate promozionali che, troppe volte, nascondono modalità di vendita a dir poco scorrette. A mettere in guardia da possibili imbrogli sono le stesse aziende fornitrici come la Duferco Energia che – attraverso le fatture cartacee – sta esplicitamente scrivendo ai propri clienti invitandoli a stare molto attenti soprattutto a sedicenti operatori che si presentano a nome della stessa Duferco.    

In questa fase, sono soprattutto quattro le modalità con cui si tenta di raggirare il potenziale cliente, come denunciato più volte da Adico.

OFFERTE IN SCADENZA. Viene proposto un prezzo migliorativo in virtù di una scadenza contrattuale di cui il diretto interessato non sarebbe a conoscenza.

FATTURE ECCESSIVE. L’operatore dice al cliente che sta pagando troppo e che potrebbe risparmiare cifre considerevoli passando ad altro fornitore o cambiando il piano tariffario.

ERRORI DI FATTURAZIONE. Il finto operatore fa credere al cliente che, per un errore di fatturazione, questi abbia diritto a un rimborso. Con tale pretesto vengono richiesti i dati del contratto di cui solo l’utente e il suo fornitore sono a conoscenza.

PASSAGGIO AL MERCATO LIBERO. (modalità sempre più diffusa). Viene notificato o comunicato al cliente che la fine del mercato tutelato e imminente quando invece il termine è slittato ancora una volta e ora è fissato per il 2023. L’utente viene dunque invitato a scegliersi un fornitore sul mercato libero con il quale attivare un nuovo contratto.

“Riceviamo quotidianamente segnalazioni da persone, soprattutto anziane, che si sentono “truffate” – spiega Carlo Garofolini, presidente dell’Adico -. Ricordiamo che non è il caso di disperarsi, quando ci si rende conto di aver sottoscritto un contratto proposto con modalità scorrette. Infatti c’è tempo 14 giorni per recedere.  Quando invece si è fuori dalle due settimane concesse dal codice del consumo per recedere da contratti firmati al di fuori dei locali commerciali, meglio rivolgersi subito ad associazioni come la nostra che possono fornire un’assistenza efficace e risolutiva”.

2 risposte

  1. Buon pomeriggio…sono un Vostro associato. Alla fine del mese di maggio 2021 scorso ho spostato la LINEA DI INTERNET ”’FISSA” da TIM a WIND TRE.
    A luglio gia’ sono entrato in regime con WINF TRE alle tariffe stabilite e quindi tutto bene. Anche con TIM tutto bene con il pagamento dell’ultima fattura. La TIM con la quale avevamo prima INTERNET FISSO E LA LINEA TELEFONICA FISSA…..ogni tanto includeva nelle fatture un piccolo addebito per ”CONSEGNE ELENCHI TELEFONICI” …consegne MAI AVVENUTE. Alla fine di Agosto la TIM ha avuto il coraggio di inviare una nuova fattura di EURO 4.5 di nuovo per ”CONSEGNA ELENCO TELEFONICO ” MAI AVVENUTA. Ora ..PER UNA QUESTIONE DI PRINCIPIO…..vorrei cercare a ritroso quelle fatture TIM con addebito consegna elenchi telefonici e chiedere il rimborso di queste spese includendo l’ultimna scandalosa fattura da poco ricevuta e in scadenza nel mese corrente (settembre 2021). Capisco che questo e’ un PROBLEMINO in confronto a certe altre situazioni MA ..RIPETO….PER UNA QUESTIONE DI PRINCIPIO vorrei TRAMITE VOI procedere alla suddetta richiesta di piccoli rimborsi. SE SI PENSA POI AL NUMERO DEI CLIENTI TIM….SI PUO’ IMMAGINARE CHE ALLA FINE SI POTREBBE PARLARE DI GROSSE CIFRE.

    1. Salve signor Roccabella, tutti i problemi sono importanti per chi li vive. Essendo nostro socio le consiglio di confrontarsi con il legale, può farlo anche al telefono ma sempre previo appuntamento (oppure venire in sede, come va meglio lei). Ci contatti al solito numero, 041-5349637 (dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19).
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.