Oms, stop sigarette elettroniche a minori

L”Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha raccomandato il divieto di vendita ai minori delle sigarette elettroniche, ritenendo che il loro consumo presenti “gravi rischi” per gli adolescenti ma anche in stato di gravidanza.

Raccomandato anche divieto di fumo in luoghi pubblici chiusi

Gli esperti dell’Oms hanno inoltre raccomandato il divieto di fumare sigarette elettroniche nei luoghi pubblici al chiuso “almeno finchè non venga provato che i vapori emessi non siano pericolosi per le persone che stanno intorno”.
“Le prove esistenti dimostrano” come le sigarette elettroniche “non siano costituite da semplice vapore acqueo” e vi sono elementi sufficienti per mettere in guardia “bambini, adolescenti, donne in stato di gravidanza e donne in età procreativa” sulle conseguenze a lungo termine del consumo di sigarette elettroniche per lo “sviluppo cerebrale”.
Le raccomandazioni sono state pubblicate dall’Oms in vista della sesta sessione della Conferenza dei Paesi membri della Convenzione per la lotta contro il tabagismo, che avrà luogo a Mosca dal 13 al 18 ottobre prossimi.

Fonte: avvenire.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.