Poste Italiane aggiorna i cap in 261 comuni

Poste Italiane informa che dal 12 maggio 2014 saranno operativi i Codici di Avviamento Postale di 261 Comuni e Località. I Cap attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi. I cambiamenti dei Cap sono finalizzati al miglioramento del trattamento automatico della corrispondenza nella fase di smistamento e di recapito. Inoltre, i nuovi Codici sono legati alle recenti modifiche amministrative che hanno generato l`istituzione di 26 recenti Comuni nelle province di Ancona, Arezzo, Avellino, Bergamo, Belluno, Bologna, Como, Ferrara, Firenze, Lecco, Lucca, Mantova, Pisa, Parma, Pesaro-Urbino, Pavia, Rimini, Udine, Varese.
Per conoscere i nuovi CAP della propria zona ci si può rivolgere all`Ufficio Postale, contattare il Call Center di Poste Italiane al numero gratuito 803.160 o consultare il sito www.poste.it. Il Cap, da scrivere in modo corretto su ogni tipo di invio, è un elemento fondamentale per la lavorazione della corrispondenza, consentendone il trattamento automatizzato sia nella fase di smistamento che nella consegna finale da parte del portalettere. I Codici di Avviamento Postale sono stati introdotti in Italia nel 1967, e sono stati progressivamente modificati ed aggiornati a seconda delle nuove provincie o comuni che venivano istituiti nel corso degli anni.

Fonte: ilrestodelcarlino.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.