Risparmio Tradito

Dal 1988 a fianco dei consumatori

Negli ultimi anni molti risparmiatori hanno dilapidato le proprie risorse economiche in investimenti presentati dai funzionari delle Poste o delle banche come sicuri e affidabili. Sono diverse gli ambiti in cui si è materializzato questo scenario, dal crollo delle azioni delle banche popolari venete ai rendimenti dimezzati dei buoni fruttiferi, dal crollo delle quote dei fondi immobiliari al fallimentare investimento in diamanti. In tale contesto, Adico nel 2019 ha avviato uno sportello dedicato esclusivamente al cosiddetto “risparmio tradito”.

Tutte le notizie sull'argomento

“Non ha garantito la sicurezza della cliente”. L’Arbitro finanziario intima a Poste Italiane il rimborso dei 20 mila euro rubati dal conto di una correntista mestrina. Adico: “grande risultato ma la truffa va fermata”

MESTRE. Non ha garantito la sicurezza della propria cliente. O, meglio, non è riuscita a dimostrare di averlo fatto. E così l’azienda Poste Italiane dovrà rimborsare a L.C., 50enne correntista mestrina, i circa 20 mila euro rubati dal suo conto con il consueto stratagemma del finto sms (o dei finti

Leggi Tutto »

Aziende che si ritirano, ditte che spariscono: ecco la trappola del superbonus. Trenta i casi seguiti dall’Adico

MESTRE. Dall’azienda che sparisce all’improvviso alla ditta che non può più garantire i lavori per “mutate condizioni di mercato”. Non accenna a esaurirsi l’attività legale dell’Adico nell’ambito del superbonus 110%. Sono già una trentina le pratiche aperte dall’associazione a favore di altrettanti committenti che, in un modo o nell’altro, sono

Leggi Tutto »

Mancanza di informazione sulla validità dei suoi buoni, risparmiatore veneziano chiede aiuto ad Adico per recuperare dalle Poste 9 mila euro (più interessi) prescritti

VENEZIA. Immaginatevi la sorpresa. Avete acquistato alcuni buoni fruttiferi, dopo qualche anno andate alle Poste per ritirare gli importi investiti e vi sentite dire dallo sportellista che in mano avete carta straccia, perché quei “titoli” sono ormai prescritti. Beh, per M.D., ora socio Adico, la sorpresa si è quasi trasformata

Leggi Tutto »

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.