ROTTURA DELLA CATENA DI DISTRIBUZIONE, GRAZIE ALL’INTERVENTO DI ADICO BMW SI ACCOLLA META’ DEL COSTO DEL MOTORE ANCHE SE LE AUTO NON SONO PIU’ IN GARANZIA. UNA DECINA I CASI SEGUITI DALL’ASSOCIAZIONE, DI CUI TRE “VENEZIANI”.

E’ possibile che la catena di distribuzione di una vettura si rompa o si danneggi appena superati i 100 mila chilometri? Può succedere, certo, ma quando ciò avviene regolarmente a tutte le auto di quel modello, allora è palese che qualche cosa non quadri. Ebbene, come denunciato a luglio da Adico – che da inizio anno sta seguendo una decina di casi metà dei quali relativi a soci veneziani -, tale costosissimo danno avviene con regolarità sulle macchine Bmw con motore N7. Ed è per questo che l’ufficio legale dell’Adico chiede da tempo a Bmw Group Italia di venire incontro ai propri soci, anche se la macchina non è più in garanzia. Risultato? Proprio in questi giorni la Casa automobilistica tedesca comincia a rispondere positivamente alle richieste specificando che la  decisione è stata presa “a puro titolo di correttezza commerciale”. In particolare, Bmw Italia ha annunciato a due automobilisti che si sono rivolti all’Adico di tenere a proprio carico il 50% del costo del motore. “La disponibilità mostrata dall’azienda tedesca non era per nulla scontata, anzi – commenta Carlo Garofolini, presidente dell’Adico -. Il danneggiamento o la rottura della catena di distribuzione capita quasi sempre quando le garanzie delle vetture in questione sono scadute da tempo. Bmw però si è resa conto che, in effetti, qualche cosa nel motore N7 non va anche se nelle risposte che ci stanno inviando viene specificato che il contributo economico per il costo del motore è stato decretato solo per incontrare le aspettative del cliente. Ricordiamo che, quando l’auto non è in garanzia, la problematica può costare ai diretti interessati o 3.500 euro per sistemare la cinghia o una somma doppia per cambiare il motore”.  Per ottenere la riduzione dell’esborso economico, continua Garofolini, “i legali di Adico hanno sottolineato come la problematica fosse già nota alla Bmw in quanto riscontrata in numerosi esemplari della vettura. Una situazione conosciuta anche da noi, sia perché stiamo seguendo una decina di persone, sia perché viene denunciata su molti forum tematici on line”.

28 risposte

  1. Salve vi ho scritto u a email ho il problema da voi evidenziato con la BMW si e rotta la catena di distribuzione se mi potete contattare e assistere in questa procedura grazie luigi Brescia

    1. Salve le consiglio di contattarci allo 041-5349637, siamo aperti dal lunedì al venersdì con orario 9-13 e 15-19.

      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

      1. Buonasera, ho comprato una BMW 316 SPORT del 2014 nel 2019 e ieri mi si è rotta la catena improvvisamente senza nessun segnale di preavviso…la macchina ha 160000 km sempre taglianda regolarmente…come dovrei comportarmi? Grazie mille.

        1. Salve, per questo argomento le conviene contattarci allo 041-5349637 (dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19). La segreteria le fornirà tutte le informazioni in merito visto che la vicenda è in continuo divenire.
          Distinti saluti
          Gianluca Codognato
          uff. stampa Adico

  2. salve io ho una bmw e70 del 2007 comprata due mesi fa usata… ora mi compare il ticchettio sulla catena di distribuzione…prima di fare danni l ho fermata… mi consigliate cosa dire alla bmw in caso mi dicono che dovro’ pagare tutto io? grazie

    1. Salve, le consiglio di contattarci allo 041-5349637 (siamo aperti dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19).
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  3. Salve sono possessore di un’auto BMW X3 XDRIVE 20D del 2011 con motore N47 (145000 km e sempre tagliandata).
    L’auto ha riscontrato un problema alla catena di distribuzione che ha portato ad un improvviso e inaspettato arresto dell’auto durante la guida.
    Ormai è un problema noto anche ai vertici BMW che riguarda tutti i motori N47 pertanto
    Chiedo la sistemazione dell’autovettura con spese a carico BMW in quanto i clienti non possono rispondere di errori di progettazione di una casa automobilistica il cui brand risulta uno dei più blasonati.
    Con molto rammarico e premettendo di essere stato possessore di altri modelli BMW e quindi cliente da diversi anni, attendo al più presto un vostro riscontro.

    Cordiali saluti

    Michele

  4. Salve, sono possessore di un’auto BMW X3 XDRIVE 20D del 2011 con motore N47 (145000 km e sempre tagliandata).
    L’auto ha riscontrato un problema alla catena di distribuzione che ha portato ad un improvviso e inaspettato arresto dell’auto durante la guida.
    Ormai è un problema noto anche ai vertici BMW che riguarda tutti i motori N47 pertanto
    Chiedo la sistemazione dell’autovettura con spese a carico BMW in quanto i clienti non possono rispondere di errori di progettazione di una casa automobilistica il cui brand risulta uno dei più blasonati.
    Con molto rammarico e premettendo di essere stato possessore di altri modelli BMW e quindi cliente da diversi anni, attendo al più presto un vostro riscontro.

    Cordiali saluti

    1. Salve, suppongo che questa sia la mail ha inviato a Bmw. Noi come ha visto abbiamo avuto parecchi casi, le dico però che inizialmente con l’intervento dell’avvocato accordavano una partecipazione al 100% delle spese. Poi sono scesi a 70, ora accordano quasi sempre un contributo del 50% delle spesa totale (anche senza intervento dell’avvocato). Difficile fare di più ma se ha bisogno ci contatti allo 041-5349637.
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

    2. Salve signor Michele, le rispondo con ritardo vergognoso perchè ho trovato solo ora il suo messaggio non so come mai me lo aveva nascosto il sito. Intanto mi auguro che nel frattempo abbia risolto altrimenti mi contatti pure in associazione io ci sono quasi sempre al pomeriggio casomai se non mi trova può lasciare il cellulare alle colleghe che poi la contatto. SE mi contatta le spiego un po’ come ci si può muovere e cosa si può ottenere. Le chiedo ancora una volta scusa per averle risposto così tardi non è assolutamente mia abitudine.
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  5. Buongiorno, sono possessore di una BMW 320D del 20011 con motore n47 con (180.000 km sempre tagliandata).

    Auto ferma in box non parte , il mio meccanico di fiducia dopo una diagnosi mi dice che e la catena distribuzione.

    dal momento che e un problema della casa costruttrice, io non capisco perche devo pagare l intervento della riparazione,
    chiedo a voi come dovrei comportami con il concessionario perche pare che fa finta di non sapere ,stiamo parlando di un Auto blasonata.
    vi ringrazio per la vostra collaborazione .
    IN FEDE Silvio Gueli

    1. Salve, le rispondo in qualità di ufficio stampa ma mi riferisco ai tanti casi che abbiamo seguito in sede. In linea di massima, dopo le prime diffide (anni fa), in cui riuscivamo a ottenere il 100 per 100 dell’intervento da Bmw, ora la linea della Casa automobilistica è quella di coprire il 50% dei costi. Se ha bisogno ci contatti allo 041-5349637 (dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19).
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  6. Salve sono possessore di una bmw 330xd acquistata sabato da un rivenditore di Treviso… La macchina presenta 66.000km del 2017e pure ieri sono rimasto bloccato in mezzo a la strada…la macchina al momento si trova in ufficina bmw e mi dicono che può esser la catena di distribuzione… Sinceramente non so cosa fare spero che la garanzia o cmq qualcuno copra qualcosa di questa spesa grandissima se avete consigli da darmi sarei molto grato. Saluti

    1. SAlve, abbiamo seguito molti casi legati alla catena di distribuzione di Bmw, se vuole ci contatti allo 041-5349637 (dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19). La segreteria le spiegherà come bisogna muoversi in questi casi tenga conto che in linea di massima si riesce a ottenere una partecipazione al 50% da parte di Bmw sulla spesa totale…ma bisogna valutare l’entità del danno. In linea di massima si può ottenere questo risultato anche senza intervento dei legali.
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  7. Salve,sono Basciano Alessandra, sono in possesso di una Bmw X1 1800 N47 ,si e rotta la catena distruzione, so che é un problema della casa costruttrice, come posso avere il 50% del costo della riparazione? La macchina è del 2010 ha 230.000 km

    1. Salve signora Bresciano, deve inviare una pec al produttore, ovvero BMW la cui sede è in Germania e, per conoscenza, al proprio rivenditore. Consideri che il rimborso non è automatico, dovranno prima valutare le circostanze, glielo dico soprattutto perché 230 mila chilometri sono molti. Aveva mai cambiato prima la catena? Ci tenga aggiornati.
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  8. buonasera io ho acquistato una bmw 116 del 2015 motore( n47d16a) con appena 100000km dopo pochissimo tempo ho avuto il classico problema alla catena di distribuzione.
    chi mi ha venduto l’auto è un privato,non ha tutti i tagliandi fatturati e naturalmente non ‘ha nessuna intenzione di accollarsi nessun costo di riparazione.
    potrei richiedere la partecipazione al 50% da parte di Bmw sulla spesa totale?

    1. Salve, temo che sia molto difficile che glielo accordino proprio perché mancano i tagliandi. Comunque tentar non nuoce quindi fossi in lei invierei la richiesta a Bmw. Se lo ritiene, ci contatti allo 041-5349637 dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19.

      Un saluto
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  9. Buonasera mi chiamo Emilia Manni da Latina possiedo un BMW x1 del 2013 comprata usata nel 2017 . Premetto che mio marito è un malato e alle macchine vengono fatti tutti i tagliandi , oggi all’improvviso mentre camminavo per strada mi si è bloccata e il rivenditore dove l’ho acquistata mi ha detto che al 90 per cento dovrebbe essere la catena pensate possa essere aiutata in qualche modo dalla BMW ( in Germania ), ora mi preoccupa pure l’altra BMW X3 Cche possiede mio marito , mi conviene farla fare prima che succeda la stessa cosa

    1. Salve signora, se vuole ci chiami allo 041-5349637 (dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19). La nostra segreteria vi spiegherà come ci stiamo muovendo, però purtroppo l’avverto che negli ultimi tempi Bmw ha preso una posizione molto rigida mentre fino a qualche tempo fa partecipava con un contributo del 50/70% sul costo della riparazione. Ora purtroppo le cose sono cambiate ma ci chiami che le spieghiamo meglio.
      Un saluto
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  10. Buongiorno ho una BMW serie 1 con motore N47 e mi è stato diagnosticato un problema alla catena che qu8ndi deve essere sostituita
    Ovviamente ho fermato l’autO che tra l’altro essendo un agente di commercio m8 se è per lavoro
    L’aut in questione è del 2009 ed ha fatto 170.000 km
    Come posso procedere

    Grazie

    1. Salve signora, rispetto all’articolo su cui è intervenuta, le comunico che purtroppo Bmw si è molto chiusa e fa molta fatica anche a riconoscere il 50% della spesa anche se è ormai arcinoto che il problema della catena di distribuzione è un problema di fabbricazioni di alcuni modelli della casa automobilistica tedesca. Però ci contatti così la segreteria le potrà spiegare meglio come interveniamo in questo casi e quali sono le possibilità di ottenere qualche cosa.
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  11. Ciao, sono Daniele e oggi mi si è rotta la catena sulla 118d del 2013 di 120.000 km.
    l’auto è stata comprata a monaco a 50.000 km ed imporata in italia e non ho i tagliandi bmw.
    c’è qualche possibilità di recuperare qualcosa dell’ingente spesa che mi hanno anticipato oppure dovrò dire addio alle vacanze per molto tempo??

    Grazie

    1. Salve signor Daniele, siete in tanti in questa situazione e purtroppo di recente la posizione di Bmw si è molto irrigidita (pur essendo palese che si tratti di un difetto di fabbricazione di alcuni modelli ben specifici). Le consiglio di contattarci allo 041-5349637 (dal lunedì al venerdì 9-13 e 15-19).
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  12. Buongiorno! Il mio meccanico mi ha detto che alla mia BMW targata ES340DZ si è rotta la catena del motore! Al riguardo vorrei avere dei consigli da Voi per come procedere alla sostituzione.
    In attese di Vs indicazioni colgo l’occasione per anticiparvi i miei ringraziamenti!
    Cordialmente.
    Angelo Dominici

    1. Salve signor Dominici, le consiglio di contattarci (041-5349637 dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19) così la segreteria potrà spiegarle bene e a voce come si può agire anche perché avremmo bisogno di altri elementi (in primis, il chilometraggio della vettura). Tenga però conto che rispetto all’articolo sotto il quale è intervenuto, le cose sono un po’ cambiate e Bmw è diventata molto più rigida nella compartecipazione alla spesa. Ci chiami però che così le colleghe le spiegheranno la situazione in modo molto più puntuale.
      Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

  13. Salve mi trovo nelle stesse condizioni di tutti, proprio oggi senza nessun avviso la mia BMW316 con motore N7 ha smesso di funzionare, dopo l’intervento del meccanico mi ha comunicato che si era rotta la.distribuzione e capita spesso su questi motori, che tutto sommato sono arrivato a 140,000 km con tutti i tagliandi regolarigoogle

    1. Salve Andrea, il problema ci è purtroppo PIU’ CHE NOTO. SE vuole ci contatti così la segreteria le spiegherà com’è la situazione a riguardo e quali sono i margini di manovra per agire o da soli o tramite noi. Noi siamo sempre aperti anche in questi mesi ci trova dal lunedì al venerdì (9-13 e 15-19) allo 041-5349637.
      Le auguro una buona giornarta
      Gianluca Codognato
      uff. stampa Adico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.