Stress test, 13 banche non superano la prova. Disco rosso per Mps e Carige

Sono 13, di cui 4 italiane, le banche dell’Eurozona che non hanno superato l’esame dei bilanci condotto dalla Banca centrale europea e devono raccogliere nei prossimi nove mesi circa 9,5 miliardi di euro di nuovo capitale. Le quattro italiane sono Monte dei Paschi di Siena, per la quale l’esame ha evidenziato la carenza di capitale più alta di tutte, a 2,11 miliardi di euro, Carige, per 810 milioni di euro e, per importi minori, Popolare di Vicenza e Popolare di Milano. Il presidente del consiglio di vigilanza della Bce, Danièle Nouy, ha detto peraltro, in un’intervista a Sky Tg24, di concordare con la valutazione della Banca d’Italia, secondo cui il sistema italiano è «solido».

L’esame della Bce, che assumerà la vigilanza diretta delle 130 banche più grandi dell’Eurozona il prossimo 4 novembre, mirava a rassicurare i mercati sulla solidità del sistema bancario europeo e sulla sua capacità di fornire i finanziamenti necessari a un’economia reale in piena stagnazione. Il risultato, secondo il vicepresidente della Bce, Vitor Constancio, rimuove gli ostacoli all’offerta di credito, a patto che si riprenda la domanda. «Ora le banche saranno in una posizione più comoda per rispondere alla domanda e sostenere la ripresa», ha detto, presentando i risultati.

La “valutazione approfondita” della Bce, realizzata negli ultimi dodici mesi e che ha coinvolto le 130 banche di cui l’Eurotower assumerà la vigilanza diretta con un enorme sforzo di analisi in cui sono stati esaminati oltre 40mila dati, si basa sulle cifre al 31 dicembre scorso. A quel punto, erano 25, di cui 9 italiane (le altre sono Veneto Banca, Banco Popolare, Credito Valtellinese, Popolare di Sondrio, Popolare dell’Emilia-Romagna) le banche che non superavano le soglie fissate dalla Bce, con carenze di capitale per 25 miliardi di euro, di cui 9,7 miliardi attribuibili alle banche italiane. Nel corso del 2104, tuttavia, 12 di queste banche hanno aumentato il capitale per 15 miliardi di euro.

Tutti e 25 questi istituti (oltre alle 9 banche italiane, ce ne sono 3 greche, 3 cipriote, 2 slovene, 2 belghe, una ciascuno di Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Irlanda e Austria) dovranno comunque presentare un piano di rientro entro il 10 novembre, nel quale illustreranno gli aumenti di capitale già fatti e altre misure, come dismissioni di attivi e utili non distribuiti, che dovranno essere convalidate dalla Bce.

I 13 tuttora inadempienti dovranno inoltre specificare come intendono riportarsi sopra i valori richiesti con operazioni da realizzarsi nei prossimi nove mesi. Il sistema bancario tedesco, uno di quelli considerati in situazione più critica, è uscito con una sola banca bocciata fra le 25 (la piccola Muenchener Hypoteksbank), ma con una redditività media inferiore alla media europea, e diverse Landesbanken, le banche controllate in parte dai governi regionali, hanno passato l’esame di misura e solo grazie alle garanzie statali. Trentuno banche in tutto hanno passato il test, che richiedeva un capitale sopra l’8% dell’attivo ponderato per il rischio dopo l’esame della qualità dell’attivo (Aqr) e lo stress test di base, e del 5,55 dopo lo stress test “avverso”, ma il loro capitale è rimasto sotto il 10%, considerato dai mercati come una soglia più prudente e potrebbero ritrovarsi sotto pressione nei prossimi mesi per nuovi interventi di rafforzamento patrimoniale.

Il lavoro della Bce, composto appunto di due parti, l’Aqr e lo stress test (con un doppio scenario, di base e avverso, che prevede shock economici e finanziari più severi), ha messo in luce la necessità da parte delle banche europee di intraprendere ulteriori azioni per rafforzarsi. L’Aqr ha portato a una riduzione del valore dell’attivo di 48 miliardi di euro, di cui 12 miliardi di euro attribuiti alle banche italiane. Questo è stato dovuto in gran parte al mancato riconoscimento di prestiti problematici (in ritardo di 90 giorni, deteriorati o inesigibili), che per i 130 istituti dell’Eurozona aumentano di 136 miliardi di euro, a 879 miliardi. La valutazione delle banche dovrà prima o poi essere riportata in linea con quella della Bce e richiederà maggior capitale. Lo stress test, nel caso più negativo, ridurrebbe il capitale delle banche di 263 miliardi di euro, portandolo dal 12,4% all’8,3 percento. L’impatto più significativo sarebbe sulle banche francesi (49 miliardi di euro), seguita dalle italiane (47) e dalle tedesche (46,4).

«Questa revisione senza precedenti delle posizioni delle banche più grandi – ha detto il vicepresidente della Bce, Vitor Constancio, nel presentare i risultati – aumenterà la fiducia del pubblico nel settore bancario. Identificando problemi e rischi, contribuirà a riparare i bilanci e rendere le banche più robuste. Ciò dovrebbe facilitare più credito in Europa, il che aiuterà la crescita economica». La mancanza di credito, soprattutto alle imprese piccole e medie del Sud Europa, viene considerata una delle cause principali della stagnazione. La ripresa della domanda di credito per ora è modesta, ha riconosciuto Constancio.

di Alessandro Merli, con un’analisi di Fabio Pavesi
fonte: sole24ore.it

12 risposte

  1. Per me il prestito tra privato non è mai esistito. Ma a forza di intendere
    parlare di alcuni prestatori che mi sembravano seri sui forum e blog la mia
    scelta mi sono diretto verso Pancras Pedrino di cui molto parla e dopo
    averlo contattato, ne hanno fatto uscire la testa alta poiché mi ha
    conceduto senza preoccupazioni i fondi che gli sono chiesto. vi consiglio
    di fare la buona scelta per non cadere sui falsi del netto. Grazie a tutti
    coloro che dimostrano lui; è un riferimento. potete senza timore
    contattarlo sul suo e-mail:franciscapedrino@gmail.com

  2. Per me il prestito tra privato non è mai esistito. Ma a forza
    di intendere parlare di alcuni prestatori che mi sembravano seri su
    forum e blog la mia scelta si è diretta verso Pancras Pedrino di cui molto
    parlano e dopo averlo contattato, ne ho fatto uscire la testa alta poiché la ha
    accordato senza preoccupazioni i fondi che gli sono chiesto. li consiglio di
    fare la buona scelta per non cadere sui falsi dal netto. Grazie a tutti
    coloro che dimostrano lui; è un riferimento. potete senza timore
    contattarlo sul suo e mail:franciscapedrino@gmail.com

  3. prova di frode d’offerta di prestito di denaro tra privato

    Buongiorno
    Sono essendo JULIA ARMANDA alla ricerca di prestito da molti mesi. sono stato molte volte fregato su siti di prestito tra privato ha la fine io non ricevono nulla sul mio conto.
    Ma fortunatamente sono caduto su signore realmente semplice e piacevole che lo ha aiutare a trovare il mio prestito di 50.000€ che ho ricevuto sul mio conto.
    Ed ho molti colleghi che hanno anche ricevuto prestiti al suo livello senza problemi anziché farvi avere da individui male intenzionati, che prendono per lavorano scroccato agli innocenti e mi pubblico messaggio perché il mio fa bene con sé pronto e voi scoraggiati non.
    PS: Voi non pagare alcuna somma, non spese di cartella, voi non pagare nulla prima di avere la vostra domanda di prestito sul vostro conto

    alexiaventurias@gmail.com

  4. Per me il prestito tra privato non è mai esistito. Ma a forza
    di intendere parlare di alcuni prestatori che mi sembravano seri su
    forum e blog la mia scelta si è diretta verso Pancras Pedrino di cui molto
    parlano e dopo averlo contattato, ne ho fatto uscire la testa alta poiché la ha
    accordato senza preoccupazioni i fondi che gli sono chiesto. li consiglio di
    fare la buona scelta per non cadere sui falsi dal netto. Grazie a tutti
    coloro che dimostrano lui; è un riferimento. potete senza timore
    contattarlo sul suo e mail:franciscapedrino@gmail.com

  5. davidbusquet05@gmail.comBuongiorno ho trovato il sorriso è grazie al questo sig. DAVID BUSQUET, che ho ricevuto un prestito di 200.000€ ed uno del mio collega ha anche ricevuto prestiti di questo signore senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone né di cammino se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché il sig. DAVID BUSQUET, mi ha fatto bene con questo prestito; li giuro io sono proprietario di un negozio. Allora vi consiglio di contattarlo e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. Ecco il suo indirizzo elettronico: davidbusquet05@gmail.com

  6. buongiorno signore/signora,
    sono la Sig.ra sabine natalya dell’Italia io sono alla ricerca di prestito di denaro da molti mesi io sono stato 4 volte vittime di frode con le occorre prestatori che la hanno rovinata, j hanno fatto un tentato suicidio a causa di loro. Poiché avevo debiti e fatture a pagare. Credevo che fosse finito per me io non abbia più il senso di vivere.
    Ma fortunatamente ho visto prove fatti da molta delle persone sul SIG. patrico valdez, così lo ho contattato per ottenere il mio prestito per regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. C è con il SIG. patrico valdez che la vita, il mio sorrida nuovamente è SIG. di cuore semplice e molto comprensivo. Diffidate prestatori falsi,
    Se avete bisogno di finanziamento; di prestito di denaro o importa soltanto progetto da realizzare quest’UOMO li aiuterà ha realizzarlo e sostenerli finanziariamente.
    ecco la sua mail: patricovaldez6@gmail.com

    natalya

  7. Offerta di prestito tra particolare grave
    Ciao
    Sono un fornitore francese di prestiti agli offerenti privati
    Soprattutto svizzeri , canadese, belga o francese , ecco una lista di aiutare coloro che hanno bisogno di un prestito per un progetto.
    bassi tassi di interesse . Essere nei prestiti del settore economico disponibile a partire da 5000€ a 500 milioni.€ Le mie condizioni di prestito sono semplici e chiare . Non accettiamo alcuna nuova assicurazione o spese notarili . Il mio prestito è molto rilassata e sincera . Attraverso il mio indirizzo di contatto : girardi175@outlook.fr

  8. Offerte di prestito

    Siete alla ricerca di un prestito urgente essere
    – Per incrementare il tuo business
    – Per rinnovare l’interno del vostro appartamento , casa , edificio , ecc
    – Per un progetto
    – O per altri motivi
    Ma ahimè la banca ti chiede condizioni non si riesce a colmare
    Non dovrai più preoccuparti , ci concediamo prestiti che vanno da € 3.000 a € 500.000
    NB : «Un impegno e di credito devono essere rimborsati . Controlla la tua capacità di rimborso prima di impegnarsi solo ” persona seria .
    Il contatto diretto
    Email : girardi175@outlook.fr

  9. Offerta di Nizza per le vostre esigenze di prestito personale
    ello Aiutiamo coloro che cercano di ottenere un prestito al fine di offrire loro condizioni di vita più o meno favorevoli Qualsiasi tipo di finanziamento per un progetto ben definito * Prestiti Finanza * Real Estate * Credits * Prestiti Auto * Investimenti consolidamento di credito * Linea di credito * Seconda ipoteca * acquisizione di credito Prestiti personali * Contattateci per maggiori informazioni:paolo.martino@outlook.com

  10. Credito di prestito Serio e Rapido in Italia
    Buongiorno
    Sono un prestatore privato che offre prestiti a debole tasso
    d’interesse. Essere nell’offerta dei prestiti economici
    2000 A 2.500.000. Grazie di me
    precisare l’importo della vostra domanda di prestito e la sua durata. il mio
    condizioni di prestito sono molto chiare e semplici. Il mio prestito molto
    sicura ed onesto. Grazie in contatto con me sul mio indirizzo.
    Posta elettronica:paolo.martino@outlook.com

  11. Ciao Io sono un individuo che fornisce il presttioto di denaro a tutti coloro che desiderano acquisire una buona molarità di fare buon uso. Vi prego di contattarmi per ulteriori informazioni sulle mie condizioni.
    grazie email:paolo.martino@outlook.com

  12. buongiorno

    Il nostro obiettivo è di aiuto e guida è il modo migliore per condividere il suo amore eterno; Questo è quello che mi ha spinto a mettere a disposizione finanziamenti da una somma di € 2.000 per un importo ragionevole che può essere preso in prestito a un individuo a condizioni molto semplice e legittime a tutte le persone che rigorosamente possono rimborsare i pagamenti mensili.
    Il tasso di interesse per il mio contributo è 3% al fine di facilitato la conformità con i pagamenti mensili.
    Se volete un aiuto finanziario legittimo, vi prego di contattarmi se siete nel bisogno per raggiungere i vostri obiettivi bloccati dalla mancanza di finanziamenti…

    Vi prego di contattarmi su questa email: manuel.du16@yahoo.fr
    Il piacere sarà per me per aiutarvi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *