UTENTI VENEZIANI “RAGGIRATI” DA VENDITORI DELLA GREEN NETWORK CHE SI SPACCIANO PER OPERATORI ENEL. DECINE LE SEGNALAZIONI RACCOLTE DA ADICO

Una telefonata cortese a nome di Enel, ricca di informazioni sull’utente, e la proposta di un contratto all’apparenza più che allettante. E’ questa la tecnica utilizzata dagli operatori della Green Network, società che fornisce luce e gas ad aziende e  a privati, per accaparrarsi nuova clientela. A denunciarlo, decine di  veneziani che si sono rivolti all’Adico per chiedere assistenza e per invocare la revoca di un contratto strappato con escamotage non troppo ortodossi. “Stiamo ricevendo molte segnalazioni relative a questa situazione – spiega Carlo Garofolini, presidente dell’Adico -. In alcuni casi è stato chiesto l’intervento del nostro ufficio legale che ha inviato una diffida all’azienda, diffida necessaria per chiedere l’annullamento del contratto in essere”. Lo schema utilizzato dall’operatore è sempre lo stesso. “I collaboratori di questa società – continua Garofolini – chiamano a casa le persone spacciandosi per Enel e mostrando di essere a conoscenza di molti dati dell’utente contattato. Propongono dunque servizi all’apparenza allettanti e convincono le persone, sicure di parlare con Enel, a cambiare il contratto. Una volta raggiunto lo scopo, dichiarano la loro vera identità”. Il contratto esiste, non è fittizio, anche se la sua convenienza non è provata. Fatto sta che “alla fine si tratta di un raggiro, non per niente le persone ci chiamano infuriate, dicendo che vogliono tonare con il loro vecchio operatore”. Chiunque abbia stipulato un contratto con Green Network convinto di parlare con operatori Enel, può rivolgersi all’ufficio legale dell’Adico in via Volturno, 33, a Mestre (tel. 041-5349637).

2 risposte

  1. Salve mi chiamo giacomo io sono un di questi che scrivete raggirato,vorrei chiedervi che devo fare?mi hanno mandato contratto scritto dopo 20 giorni con tariffe più alte e gestore Greennetwork quando x telefono dicevano di essere ACEA RESTA IL FATTO che al telefono mi dicevano che la tariffa era buona e mi arriva il contratto cartaceo con tariffa doppia,ho fatto subito raccomandata con ricevuta di ritorno dove chiedevo l’annullamento del contratto sono circa 10 giorni che la ho fatta e non mi arriva la risposta non capisco come devo muovermi volevo chiedere a voi cosa mi potete dire se sapete o potete aiutarmi in qualche modo a rimanere gestore vecchio senza cambiare.graxie giacomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.