Vendite Porta a Porta

Dal 1988 a fianco dei consumatori

La nuova frontiera dei raggiri si è allargata di recente ai venditori porta a porta. Lo sportello dedicato è nato un anno fa a fronte delle innumerevoli richieste d’aiuto da parte di cittadini disperati, “colpevoli” di aver firmato un contratto molto oneroso presentato dal venditore come depliant o catalogo non impegnativo economicamente. Grazie all’ufficio legale dell’associazione il 99% dei casi viene risolto con l’annullamento del contratto e l’eventuale restituzione della caparra.

Tutte le notizie sull'argomento

Con una firma falsa cambia il contratto del gas a un 88enne trevigiano. Promotore nei guai. Garofolini: “caso fin troppo frequente”

Falsifica la firma di un anziano, per cambiargli un contratto con il fornitore di gas. Un reato odioso, soprattutto quando colpisce gli anziani, feriti doppiamente, perché truffati e perché umiliati nella loro dignità. La stazione carabinieri di Castelfranco ha denunciato a piede libero per i reati di falsità materiale commessa

Leggi Tutto »

In Veneto boom di truffe agli anziani: più 70% dal 2014 al 2019. Garofolini: “inasprire le pene. Siamo di fronte a persone senza scrupoli”

VENEZIA. Le tecniche sono tante, sempre più fantasiose e meschine. C’è l’abbraccio del sedicente amico, con il conseguente furto del portafoglio o dell’orologio. Poi, il finto poliziotto, il falso prete, il presunto operatore del gas, il fidanzato fasullo del nipote o della nipote: tutte “maschere” indossate da malviventi senza scrupolo

Leggi Tutto »