Associazione Difesa Consumatori

dal 1988 a fianco dei consumatori

ADICO

previous arrow
next arrow
Slider

Adico Associazione Difesa Consumatori è un’organizzazione senza fini di lucro che dal 1988 opera su tutto il territorio nazionale e allo sportello di via Volturno 33 a Venezia Mestre per promuovere gli interessi e tutelare i diritti dei cittadini consumatori e degli utenti di beni e servizi attraverso attività di consulenza e assistenza, la promozione di iniziative e la sensibilizzazione della stampa e dell’opinione pubblica sui temi di interesse.

L’associazione si ispira ai principi della partecipazione democratica, della solidarietà, della promozione sociale, della qualità della vita, della sussidiarietà e dell’attenzione alle fasce più deboli della società. Completamente autonoma e indipendente, Adico Associazione Difesa Consumatori si finanzia esclusivamente attraverso le quote associative, la realizzazione di campagne di sensibilizzazione e la fornitura di consulenze…. CONTINUA

NEWSLETTER ADICO

Iscriviti subito per rimanere sempre informato!

Notizie

Prosegue senza sosta la “battaglia” da parte del governo Conte per arginare la nuova, temibile ondata di Coronavirus che ha invaso il nostro Paese da
L’attività di sostegno, tutela e assistenza dei cittadini di fronte alla problematiche quotidiane, ha ottenuto ieri pieno riconoscimento nella chiesa di San Francesco della Vigna
ROMA. Doveva partire domani, assieme al fidanzato. Un viaggio di piacere da Roma a Palermo, per andare a trovare la madre che compie gli anni.
MESTRE. Palestre chiuse, palestre aperte. La nuova ondata della pandemia ha riacceso ancora una volta un dibattito che già a fine lockdown aveva tenuto banco
In questi giorni Adico prenderà visione delle indicazioni contenute nell’ultimo dpcm emanato dal presidente del consiglio soprattutto per ciò che riguarda i provvedimenti a favore
MESTRE. La chiusura improvvisa e inattesa delle cliniche odontoiatriche Dentix dopo il lockdown ha creato gravi problemi, economici e di salute, a tantissimi pazienti che
Sacrifici. Tanti ma, con ogni probabilità, indispensabili. Il nuovo decreto del governo per affrontare la nuova ondata del Covid-19 coinvolgerà soprattutto le fasce più giovani
Non aprite quella mail! Potremmo utilizzare questa esortazione, mutuata dal titolo di un celebre film horror del 2003, per lanciare un messaggio a tutti gli
False offerte di impiego veicolate tramite canali Telegram che, utilizzando logo e intestazione di Agenzie per il lavoro, traggono in inganno ignari candidati. A lanciare
Meglio tardi che mai. Quello che Adico denuncia da tempo – le tecniche commerciali poco trasparenti se non proprio scorrette e truffaldine da parte di
VENEZIA. Gli effetti della pandemia continuano a farsi sentire in molti settori economici, soprattutto in quello turistico. E ancora una volta ci si trova ad
Chissà se il Covid è riuscito in qualche modo a rinvigorire la fantasia dei cittadini più furbi. La cosa certa, però, è che le truffe,

Comunicati Stampa

FOSSO’. Quando ha letto la comunicazione non poteva credere ai propri occhi: “La S.V. si è resa responsabile della violazione dell’articolo 49 del dl 21
MESTRE. Trentasei operazioni in soli tre giorni con prelievi massimi di 500 euro ripetuti a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro. Ecco come ignoti malviventi,
MOGLIANO. Come si suol dire, al danno, la beffa. Il danno è ovviamente la grave patologia che l’ha colpita da alcuni anni, la beffa, invece,
MESTRE. Dieci anni fa era salito suo malgrado alla ribalta della cronaca perché, tornato nella sua casa Ater di via del Cortivo a Campalto, aveva
VENEZIA. Chissà, forse il Covid e in particolare il lungo lockdown hanno avuto qualche influenza, avendo concesso più tempo ai cittadini/utenti per controllare contratti e
PAESE. Prenotare una bella (e agognata) vacanza a Rodi e accorgersi poco prima della partenza che la struttura riservata per pernottare è chiusa per…Covid. Beh,
MESTRE. Prima la sospensione delle rate, ora la restituzione degli importi già versati a fronte di lavori non eseguiti. Per i pazienti della Dentix di
SALZANO. Le foglie che si adagiano sul tetto ostruendo lo scorrimento dell’acqua durante le piogge, le radici che affiorano dal marciapiede e, soprattutto, il rischio
MESTRE. Era rimasto incastrato fra le porte automatiche del supermercato Famila, nel rione Pertini, riportando numerosi traumi fra cui la frattura del femore. Ora, a
ORIAGO di MIRA. Ci hanno provato in più modi, con lettere ed esposti. Ora, però, hanno deciso di rivolgersi all’Adico tramite il servizio sfratti e
MESTRE. Quattro criticità in un solo chilometro di percorso. La nuova pista ciclabile che va da Zelarino al Terraglio – e che verrà inaugurata domani
MESTRE. Dal phishing – raggiro informatico effettuato utilizzando un logo contraffatto dell’istituto di credito – alla sottrazione fraudolenta di denaro fino alla clonazione della carta

Sondaggio

La tua opinione è importante

Diventa Socio

Adico, Associazione Difesa Consumatori mette a disposizione la consulenza gratuita dei propri esperti ai soci e ai loro famigliari per tutta la durata dell’iscrizione (annuale).

La consulenza viene erogata su appuntamento di persona,  previo appuntamento telefonico o via mail , nella sede nazionale in via Volturno 33 a Mestre Venezia.

Media

Facebook