CRESCE IL COMMERCIO ON LINE, ECCO I CONSIGLI DI ADICO

L’e-commerce, che in molti Paesi del mondo si sta sostituendo al commercio “normale”, comincia a imporsi piano piano anche in Italia. Ecco dunque alcuni consigli per evitare cattive sorprese in questo settore dalle mille sfaccettature.
E’ consigliabile se non necessario acquistare solo su da siti internet noti e riconoscibili, dove è possibile verificare l’esistenza del venditore e la veridicità dei dati che riguardano la ditta, come l’indirizzo della sede sociale e del telefono (preferibile un numero di telefonia fissa).
Bisogna leggere attentamente le condizioni generali del contratto ed in particolare le informazioni su spedizione, diritto di recesso, modalità di pagamento, condizioni di trasporto, costi di spedizione, garanzia, modalità per la restituzione della merce in caso di recesso.
Come prassi, non solo nell’e-commerce, il confronto fra prodotti uguali o simili diventa fondamentale. Meglio dunque analizzare varie offerte su diversi siti internet.
E’ assolutamente consigliato verificare sempre il costo delle spese di spedizione perché possono essere talmente onerose da annullare la convenienza dell’acquisto on line. I costi dei trasporti transfrontalieri sono quasi sempre molto elevati. Bisogna inoltre informarsi presso l’Ufficio doganale se ci sono da pagare diritti doganali, quando si tratta di un venditore appartenente ad uno stato terzo come ad esempio Svizzera o Usa.
La modalità del pagamento è fondamentale. Raramente è consentito il pagamento in contrassegno, che sarebbe il metodo più sicuro perché si paga contestualmente alla consegna del bene. Prima di procedere al pagamento anticipato valutare altre ipotesi di amministrazione fiduciaria o le carte prepagate
Nei pagamenti con carta di credito controllare nei mesi successivi all’acquisto gli estratti conto al fine di verificare eventuali irregolarità.
La cosa fondamentale da sapere è che per qualsiasi acquisto al di fuori di un locale commerciale, come nel caso dell’e-commerce, si può recedere entro quattordici giorni dall’ ordine. Il recesso deve essere comunicato a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno e la merce va restituita naturalmente integra.

Una risposta

  1. ho acquistato via web un navigatore da leoneteam.com un sito “sicuro”ma al momento del recesso perché mi è arrivato un vero ” pacco”,dopo aver seguito la procedura di recesso e scritto diverse volte,ho ricevuto solo una richista delle foto del pacco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.