LA LAVASTOVIGLIE PRENDE FUOCO, NOTTATA DI PANICO PER UN SOCIO DELL’ADICO

Una lavastoviglie che prende fuoco? A quanto pare, purtroppo, può succedere, se l’elettrodomestico, pur funzionante, ha molti anni. E quando capita la situazione rischia di diventare alquanto pericolosa. Lo sa bene M.G., 54 enne socio Adico, che poco tempo fa si è dovuto svegliare nel pieno della notte per spegnere le fiamme che avevano già intaccato il mobilio della cucina, fiamme provocate appunto dall’incendio della sua lavastoviglie Bosch vecchia di 15 anni ma perfettamente funzionante. L’ intervento dei Vigili del Fuoco ha definitivamente messo in sicurezza l’ appartamento isolando l’elettrodomestico sul terrazzo e il disastro è stato evitato per pochi minuti. M.G. si è subito messo in contatto con l’azienda per denunciare il pericolosissimo episodio e per chiedere un rimborso ma la risposta ha avuto esito negativo a causa dell’età della lavastoviglie. “Il nostro socio – continua Garofolini – pensando alla gravità dell’ accaduto, ha fatto una ricerca in internet scoprendo che esiste un allarme incendio per modelli di lavastoviglie Bosch prodotte negli anni 1999-2005.

La sua era del 2002 e pur non risultando fra i modelli considerati, ha di fatto preso fuoco. Ha pensato quindi di riavvisare l’assistenza Bosch perché riprendesse in considerazione il suo caso visto quello che era successo. Ma la risposta dell’azienda non ha lasciato margini: la lavastoviglie non rientrerebbe tra quelle coinvolte nell’ azione di messa in sicurezza. Eppure ha preso fuoco. Invitiamo dunque l’azienda a rivalutare i modelli considerati a rischio dopo un tot di anni di utilizzo perché stiamo parlando di situazioni gravi e pericolose”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.