LA RAI CONTINUA A CHIEDERE ALL’ADICO IL PAGAMENTO DEL CANONE. GAROFOLINI: “INCREDIBILE, SI BASANO ANCORA SU UN DECRETO REGIO DEL 1938”

La televisione? Non c’è. Internet? C’è, ma nessuno guarda di certo la Rai, dato che “il mio staff non sta davanti alla tv durante l’orario di lavoro”. Perché dunque da viale Mazzini “continuano ad arrivare alla nostra associazione richieste di pagamento del canone tv?”. Carlo Garofolini, presidente dell’Adico, ha un diavolo per capello. Dalla Rai, infatti, giungono solleciti di pagamento per un canone che, spiega il rappresentante dei consumatori, “non è assolutamente dovuto e infatti non siamo intenzionati a pagare”. La richiesta (121,25 euro) ha tra l’altro del risibile. Perché si basa su un decreto regio del 1938 il quale di certo non si riferiva all’utilizzo di internet. “E’ incredibile come si ostinino a richiederci questa tassa tra l’altro specificando che è deducibile dal reddito di impresa – continua Garofolini – Noi siamo una associazione e non abbiamo partita Iva. Ma al di là di questo, pensiamo ai piccoli negozi, agli artigiani, alle realtà dei centri storici che già faticano a sopravvivere: ricevono anche loro queste indebite richieste di pagamento? Dalle segnalazaioni che riceviamo, sì. E ci sembra davvero ingiusto. Quando uno lavora, lavora, non ha certo il tempo di stare lì a guardarsi la televisione. Prima di mandare il canone, devono verificare che davvero le persone guardino la Rai. Noi condurremo la nostra battaglia affinchè questa ingiustizia venga per sempre sanata, anche perché, come già detto, deriva da una legge di quasi un secolo fa”.

2 risposte

  1. Vorrei iscrivermi alla vs associazione ma non avendo cc bancario vi chiedo se possibile farlo con altro sistema e quanto ci sarà da pagare e
    le condizioni anche relativi all’ assistenza. Buona giornata

    1. Salve, intanto grazie per l’interessamento. Se non è delle nostre parti (Venezia-Mestre), nel qual caso può iscriversi direttamente in sede, può comunque pagare in banca o alle poste con bonifico alle coordinate che trova al seguente link: http://www.associazionedifesaconsumatori.it/iscrizioni/ …..nel link trova anche tutte le informazioni utili. Nel caso volesse chiederci altre info, ci contatti tranquillamente allo 041-5349637… siamo aperti dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15-19. Distinti saluti
      Gianluca Codognato
      ufficio stampa Adico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.