Pagamento pensioni gennaio: il 4 in banca, anticipo a dicembre in Posta

Pagamento pensioni gennaio 2022: anche per il primo mese del nuovo anno il pagamento delle pensioni dovrebbe avvenire anticipatamente, a maggior ragione ora che il governo ha deciso per il prolungamento al 31 marzo dello stato di emergenza. Al momento, tuttavia, è possibile solo ipotizzare, in attesa di una comunicazione ufficiale di Protezione Civile, Inps e Poste Italiane.

Pagamento pensioni gennaio: probabile anticipo

L’anticipo del pagamento degli assegni pensionistici è una delle misure messe in campo per evitare assembramenti, così da esporre il meno possibile i pensionati alla possibilità di contatto col virus o con persone infette. Presumibile che i pensionati che ricevono l’assegno tramite Poste verranno chiamati fra il 27 dicembre e il 31 dicembre, probabilmente secondo questo schema:

  • lunedì 27 dicembre: cognome con iniziali da A a C;
  • martedì 28 dicembre: cognome con iniziali da D a G;
  • mercoledì 29 dicembre: cognome con iniziali da H a M;
  • giovedì 30 dicembre: cognome con iniziali da N a R;
  • venerdì 31 dicembre: cognome con iniziali da S a Z

Come detto, però, si tratta di una ipotesi molto probabile ma non ancora certa, in attesa di comunicazioni ufficiali in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.