Il Covid fa esplodere la crisi di coppia. Adico ne parla giovedì durante la diretta streaming di MestreMia

Se già prima del Covid le crisi matrimoniali registravano continue impennate, la pandemia ha acuito ancor più gli scontri di coppia e, di conseguenza, le domande di separazione o di divorzio. Adico, tramite il proprio servizio Famiglia, ha registrato nel 2020 un aumento del 20% delle pratiche relative alla separazione e al divorzio breve. Una situazione figlia ovviamente dell’isolamento forzato che ha fatto crescere le tensioni fra le mura domestiche. Il tutto, fra l’altro, in un contesto già alquanto compromesso come testimoniato da una indagine della nostra associazione che ha evidenziato come nel Comune di Venezia il numero di divorziati sia cresciuta del 31% dal 2015 al 2019. Il trend – più che negativo – e i motivi che lo alimentano, saranno analizzati giovedì prossimo (ore 18) durante la rubrica “Cosa c’è da sapere?” di MestreMia, in diretta streaming sul canale del gruppo (https://www.facebook.com/groups/mestremia/). In studio il presidente dell’Adico, Carlo Garofolini, e la legale Mariagrazia Cangemi. Modera l’incontro Andrea Sperandio presidente di MestreMia.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *